x

x

Richiesta invalidita'

Buongiorno,

sono una donna di 66 anni casalinga e soffro delle seguenti patologie:

- gonartrosi bilaterale (a breve sarò sottoposta a intervento per protesi totale su entrambe le ginocchia)
- sindrome ansiosa depressiva in cura ormai da oltre 20 anni
- artrosi deformane su entrambe le mani.

- Ipotiroidismo subclinico

Ormai sono arrivata ad un punto che non riesco a compiere le normali attività quotidiane.

Esempio:
- non riesco ad aprire il tappo di una bottiglia nuova per via dell'artrosi
- ho bisogno di aiuto per andare a fare la spesa
- fatico a compiere autonomamente le normali attività casalinghe quotidiane

Secondo un vostro parere posso rientrare tra i soggetti con almeno il 74% di invalidità in modo da richiedere una pensione di invalidità?


Vi ringrazio anticipatamente per la vostra disponibilità.


Cordiali saluti.


- Maria -
[#1]
Dr. Nicola Mascotti Medico legale, Cardiologo, Medico del lavoro, Medico igienista 3.4k 213 33
Gentile Signora,
con i dati da Lei riportati (elenco di diagnosi) si puo' soltanto confermare l'opportunita' di un'istanza di invalidita' nel settore di tutela opportuno (invalidita' civile), ma per esprimere un parere valido su grado di invalidita' permanente ipotetico cio' non e' assolutamente sufficiente.

Distinti Saluti.

Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]