Utente 414XXX
Buongiorno ho avuto un infortunio a gennaio chiuso ad aprile. inail mi ha mandato lettera che mi chiameranno fra sei mesi per la valutazione del danno biologico. durante l'infortunio ho fatto ecografia che è quella che ha anche inail con il seguente referto: "Non versamenti articolari. Non distensione liquida della borsa subacromion sotto deltoidi. Di spessore conservato la cuffia dei rotatori, in cui si apprezza linea anecogena compatibile con rottura parziale del tendine del sovraspinato. In sede nella doccia omerale il tendine del capo lungo del bicipite che appare circondato da piccola falda liquida da flogosi. Alcune piccole irregolarità artrosi che all'inserzione del tendine del sovraspinato."
dopo che mi hanno chiuso infortunio ho fatto risonanza magnetica con il seguente referto: "qualche disomogeneita del tendine del sovraspinato che presenta nel tratto preiserzionale piccola iperintensita nelle sequenze T2-pesate sul versante articolare che puo essere compatibile con minima lacerazione parziale. Sostanzialmente regolare il tendine del sottospinato. qualche disomogeneita di segnale a carico della sottoscapolare di aspetto degenerativo. tendine del capolungo del bicipite in sede, circondato da modesta quantita di liquido. modesta quantita di liquido endoarticolare e modesta quantita di liquido nella borsa subacromion-deltoidea. L'articolazione acromion-claveare presenta marcati fatti degenerativi e tende a improntare al passaggio mio tendineo il sovraspinato. sostanzialmente regolare la morfologia dell' acromion. non significative alterazione osteo-strutturali. Piccole irregolarita con affossamento della superficie della testa omerale sul versante postero laterale, concomita irregolarita della cartilagine del labbro anteriore della glenoide (esiti di lussazione?).
Quando saro chiamato a visita per la valutazione del danno biologico per avere un riconoscimento con maggiore punti conviene portare solo l'ecografia o anche la risonanza?
in attesa Vi ringrazio per questo importante e utile servizio.

[#1] dopo  
Prof. Pietro Rinella

24% attività
4% attualità
12% socialità
CATANIA (CT)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2012
entrambi.
In ogni caso va valutata la residua funzionalità della spalla. Potrebbe pertanto essere utile effettuare una visita fisiatrica con bilancio motorio e verificare l'esito con le apposite tabelle INAIL magari con l'aiuto di un medico-legale che, sarebbe opportuno, lo assistesse nel corso dell'accertamento INAIL
Prof. Pietro Rinella

[#2] dopo  
Utente 414XXX

Dottore La ringrazio per la sua Disponibilità e per i suoi Utili consigli.