Utente 212XXX
Buongiorno.
a causa di un ambiente di lavoro pessimo con una persona che si prodiga ad attuare sistematicamente mobbing orizzontale nei miei confronti mi trovo in una situazione di stress con disturbi depressivi ed ansiosi. Peraltro sono reduce da un divorzio non facile anch'esso alimentato dalla situazione lavorativa non facile. Allo stato attuale ho peraltro mio padre molto malato e sono in fase di attribuzione di legge 104 per i permessi.
Premesso tutto quanto sono in cura da mesi per la depressione con Venlafaxina e Bromazepam anche se i risultati sono molto labili.
Il medico di famiglia mi ha proposto di mettermi in malattia ma il tutto soggiace alla reperibilità 10-12 e 17-19.
Il vincolo di stare in casa non farebbe altro che aggravare la mia situazione.
Questo vincolo esiste realmente per le patologie psichiche ?
Quali soluzioni potete consigliarmi
Grazie

[#1] dopo  
Prof. Pietro Rinella

24% attività
16% attualità
12% socialità
CATANIA (CT)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2012
Non ho esperienza ma il quesito é giuridico
Dovrebbe contattare un legale (forse potrebbe non essere vincolato agli orari in consierazione della patologica psichica ma solo se é certificata come grave)
Prof. Pietro Rinella