Utente 426XXX
Buonasera,
sono stato investito sulle strisce a Pescara, ho riportato la frattura scomposta del piatto tibiale del piede sin. con conseguente intervento di osteosintesi con placca e viti. ,15 giorni di ospedale, tre mesi senza carico del piede,piu 2 mesi di fisioterapia, ora al termine di tutto l' iter , permane dolore al piegamento dei 95°, ho il quadricipide ridotto di 3 cm. Ora volevo chiedervi quando dovrei aspettarmi come punti d'invalidità solo per il danno citato.
Vi ringrazio in anticipo

[#1] dopo  
Dr.ssa Concetta Battimelli

24% attività
0% attualità
12% socialità
ANGRI (SA)
SANT'ANTONIO ABATE (NA)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2008
Gentile utente se fosse facile dare "i punti" solo sulla descrizione di un postumo così come lei ha fatto, senza cioè visitare, sarebbe una gran bella cosa...
In questa sede potrei darle tanti numeri (5 come massimo della frattura, due per i mezzi di sintesi, etc...) che però potrebbero solo da un lato fare sorgere in lei una falsa (o anche vera chissà) aspettativa e dall'altro sminuire fino ad annullare la professionalità di chi come crede ed opera per una medicina "legale".
Se vuole puo' andare su un motore di ricerca e cliccare la voce del danno che le interessa ed avra' un valore che potrà essere solo orientativo perchè la differenza nella "valutazione" la farà solo ed esclusivamente la visita ,medica ed in questo caso dello specialista in medicina legale.
Non avrei avuto nessun problema a darle un "numero" o anche più di uno ma io ho scelto di fare la "medicina legale" pertanto mi spiace ma non me la sento di darle false aspettative con una risposta che - priva di una dato documentale ed una visita - non può essere data.
Cordiali saluti.
Dott.Concetta Battimelli

[#2] dopo  
Utente 426XXX

La ringrazio per la riposta, e le auguro buon lavoro