Utente 778XXX
mio figlio 15enne in marzo con la bicicletta ha messo male il piede e si è rotto tibia e perone: distacco epifisario misto epifisi distale di tibia
e frattura spiroide perone distale trattato con fili di k, gesso femoro podalico e applicazione di ferri di staffa di trazione transcalcaneare.
dopo più di un mese gesso gambaletto , arto a riposo.
poi rimossi i fili e messo il tutore. ha fatto mesi di fisioterapia e nuoto. inizia adesso (ottobre) ad essere come prima. caviglia dolorante se mantiene il peso per molto tempo, sconsigliati per ora sport violenti, bicicletta, nuoto e sport moderati.
a livello assicurativo quanti punti di invalidità potrebbero dargli visto che ha un'assicurazione infortuni che oltre alle spese mediche coperte da altra assicurazione, rimborsano gli infortuni e la malattia con una massimale di 200 mila euro.
la franchigia è del 3% a meno che non si superi il punteggio di 10. grazie.

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Golia

28% attività
20% attualità
12% socialità
BRESCIA (BS)
SERIATE (BG)
CREMONA (CR)
PESCHIERA DEL GARDA (VR)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2007
Buongiorno,

non è possibile fare una valutazione senza una visita ed esame documentazione, in ogni caso potrebbe superare il 3%. Le suggerisco, alla stabilizzazione dei postumi di andare da un medico legale per una perizia.

Cordiali saluti
Dr. Maurizio Golia Specialista Medicina Legale e Medicina Preventiva Lavoratori tel. 339/7303091
Brescia - Cremona - Bergamo - Verona

[#2] dopo  
Prof. Pietro Rinella

24% attività
20% attualità
12% socialità
CATANIA (CT)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2012
ha necessità di consultare un medico legale .
Prof. Pietro Rinella