Utente 447XXX

Buongiorno, vorrei avere in informazione che riguarda mio suocero e non me.MIo suocero e' stato colpito da un ictus un anno fa per fortuna si è' ripreso anche se ha ora una invalidità civile riconosciuta, il problema è' che si ostina a voler guidare anche se secondo me è anche secondo i figli non è più in grado di farlo è' un pericolo per se stesso e per gli altri, stiamo facendo i passi necessari per fargli fare una visita medica da una commissione che valuterà se può ancora guidare oppure no ma la mia domanda è' un' altra, nel frattempo che aspettiamo la commissione medica che lo visiti non si può sospendere la patente in qualche modo?? Lui non vuole sentire ragioni e quando glielo diciamo si arrabbia. Grazie mille

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Golia

28% attività
4% attualità
12% socialità
BRESCIA (BS)
SERIATE (BG)
CREMONA (CR)
PESCHIERA DEL GARDA (VR)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Buongiorno,

o si prenota direttamente in Commissione Patenti oppure
bisognerebbe fare una segnalazione scritta alla Motorizzazione (potrebbe farla anche il medico curante) di "revisione urgente della patente" per motivi sanitari.
La motorizzazione invierà una lettera al suocero con l'invito a prenotarsi presso la Commissione Patenti che lo sottoporrà a visita e ad accertamenti specialistici e rilascerà il certificato d'idoneità o di non idoneità.
Nel frattempo nascondere le chiavi o staccare la batteria.

Cordiali saluti
Dr. Maurizio Golia Specialista Medicina Legale e Medicina Preventiva Lavoratori tel. 339/7303091
Brescia - Cremona - Bergamo - Verona

[#2] dopo  
Utente 447XXX

Buongiorno la ringrazio per la sua chiarezza e tempestività' ci attiveremo subito per fare le richieste da lei citate grazie e buona giornata.