Utente 488XXX
Buongiorno. La mia fidanzata è filippina e vive nelle Filippine per ora, ha 23 anni e frequenta l'università di Ipil. Da 2 - 3 mesi ha spesso mal di testa, da qualche settimana ha perdite di sangue dal naso e si sente debole. La scorsa settimana è andata a farsi visitare, gli hanno detto che ha la leucemia. Sto cercando di aiutarla economicamente perché nelle Filippine anche una semplice visita costa 80 euro, le medicine sono molto costose e non ti curano senza soldi. Avrei bisogno di sapere come mi conviene comportarmi, il mio denaro sta per finire e lei deve curarsi. Esiste una assicurazione, o qualcosa del genere, per curarla nelle Filippine... Forse conviene portarla in Italia dove la sanità è gratuita, lei non ha la cittadinanza italiana, potrà essere curata qui? Nel caso, potremo sposarci e risolvere il problema cittadinanza... Spero che qualcuno mi possa aiutare, non so come muovermi nel modo giusto. Grazie.

[#1] dopo  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Spett.le Utente,

il Suo quesito non riguarda la medicina legale, bensì l'organizzazione dei servizi sanitari di base (distretto sanitario) e l'assistenza sanitaria ai cittadini stranieri.
Può comunque trovare indicazioni per l'argomento al seguente link:

http://www.prefettura.it/roma/contenuti/Assistenza_sanitaria_per_cittadini_stranieri-4940.htm

Distinti Saluti.
Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]

[#2] dopo  
Utente 488XXX

Grazie Dottore. Spero di trovare un modo.