Utente 128XXX

lavoro in un pronto soccorsa da 4 mesi sono stato assunto da 16 mesi dopo aver vinto un concorso e faccio l'oss.
da due mesi a questa parte soffro di forti dolori alla schiena e tutto il tratto lombare,spesso mi capita che pur camminando mi blocchi con dei dolori e fitte immense che mi fanno stare piegato,zoppicare e tutto.per andare a lavoro da due mesi che mi imbottisco di punture.
mi trovo li a spingere dei lettini da solo con pazienti di ogni calibro e peso,speso i lettini vanno per i i fatti loro e devi fare sforzi per manovrarli...in ps è questa la vita.un mese fa ho fatto un risonanza magnetica che ha dato questo esito:

esame condotto da d12 sino al coccige.
diametri canalari rachidei nei limiti di norma.Metameri vertebrali in asse.
non lesioni ossee vertebrali,in particolare a livello delle vertebre del coccige.
Degenerazione-disidratazione dei dischi intersomatici l4-l5 e l5-s1.
A l4-l5 protusione discale sublegamentosa mediana con impronta sulla superfice ventrale del sacco durale.
a l5-s1 fissurazione anulare posteriore con associata piccola protusione mediana priva di effetti compressivi.
Non conflitti disco-radicolari.liberi i forami di coniugazione.
modesta ipertrofia dei massicci articolari,su base degenerativa all'altezz passaggio lombosacrale.
non alterazioni di segnale del cono midollare.
ecco qui una foto della risonanza dove si nota come ultimo tratto schiena sia ridotto maluccio allego link

( immagini cancellate dallo staff )

mi dite se posso andare alla mia medicina preventiva e chiedere visita medico legale per avere un cambio di reparto?ne ho diritto?come fare?

[#1] dopo  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Spett.le Utente,

potrebbe senz'altro chiedere una visita NON MEDICO-LEGALE, ma presso il Servizio del Medico Competente aziendale, dal quale dovrebbe essere stato già visitato e giudicato idoneo quando, dopo aver vinto il concorso, è stato assunto.
Tenga presente che a seguito della visita il medico emetterà un giudizio di idoneità alla mansione specifica, eventualmente con prescrizioni e/o limitazioni. Tuttavia ove risultasse permanentemente non idoneo, e non vi fosse possibilità di assegnazione ad altre mansioni compatibili, l'azienda potrebbe anche risolvere il rapporto di lavoro.

Distinti Saluti.
Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]

[#2] dopo  
Utente 128XXX

nel pubblico in un ospedale di 3000 dipendente?

[#3] dopo  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Spett.le Utente,
esiste sempre tale possibilità, ne tenga conto.

Ancora Distinti Saluti.
Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]

[#4] dopo  
Utente 128XXX

lasciamo stare