Utente 828XXX
Ho 60 anni ed ho inoltrato per due volte la richiesta di riconoscimento della invalidita' e questi sono i verbali:
1° certificato datato 21/03/2006 percentuale 67%
- artrite reumatoide
- ipertensione arteriosa
- ipoplasia tiroidea

2° certificato datato 02/10/2007 percentuale 70%
- artrite reumatoide
- ipertensione
- bronchite cronica
a marzo 2008 ho inoltrato di nuovo la richiesta per aggravamento in quanto non mi hanno riconosciuto alcune patologie certificate.
nel frattempo pero' ad agosto 2008 ho avuto un infarto, inoltre ho subito una meniscectomia ad ambedue le ginocchia non posso nemmeno andarla a prendere la pensione!
vorrei sapere se con la nuova patologia dell'infarto, purtroppo per me, se andro' a visita potrei raggiungere la percenuale del 100%.
grazie

[#1] dopo  
37801

Cancellato nel 2010
potrebbe arrivare vicino al 100 % magari arrotondato a questo percento, ma non è detto.Dipende dalle sue condizioni e a quale classe NYHA ascriveranno al sua patologia i cardiologi.
dott Sergio Funicello
Spec Medicina legale e Chir d'Urgenza
Dirigente medico legale ASL

[#2] dopo  
Dr. Maurizio Golia

28% attività
4% attualità
12% socialità
BRESCIA (BS)
SERIATE (BG)
CREMONA (CR)
PESCHIERA DEL GARDA (VR)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Da quello che scrive la valutazione massima omnicomprensiva potrebbe essere 70%, se poi ha una grave compromissione respiratoria e cardiaca, allora potrebbe anche essere leggermente superiore. Dipende.

Dr. M. Golia - medico legale e del lavor- Brescia
Dr. Maurizio Golia Specialista Medicina Legale e Medicina Preventiva Lavoratori tel. 339/7303091
Brescia - Cremona - Bergamo - Verona