Utente 455XXX
Buongiorno, vi scrivo per capire che tipo di esenzione mi spetta per quanto riguarda la mia malattia:ho 25 anni e sono affetta da retinite pigmentosa con campo visivo gravemente compromesso,nonostante ciò mi hanno dato solo il 46% di invalidità e sono iscritta alle categorie protette.Ho letto in internet che l'esenzione 3C3 è per i minori di 18 anni, la 3C2 per chi ha invalidità tra il 67% e il 99%, la 3C1 100% e la 3N1 per i ciechi assoluti o con meno di un decimo di vista per entrambi gli occhi(che non è il mio caso).Ma quindi io in quale delle esenzioni mi collocherei?Non ne ho diritto forse?Vi ringrazio per l'attenzione e spero in una risposta perchè propio non riesco a capire

[#1] dopo  
Dr. Nicola Di Fiore

24% attività
0% attualità
4% socialità
BATTIPAGLIA (SA)

Rank MI+ 28
Iscritto dal 2006
Gentile utente,bisognerebbe far ricorso alla commissione invalidi perche' a mio parere le spetterebbe l'invalidita' civile oltre i 2/3 < 100% codificata con S03.
Nicola Di Fiore

[#2] dopo  
37801

Cancellato nel 2010
Non capisco perchè si quantifichi un qualcosa che quantificare non si può in base alle notizie date. Devo dedurre che sia stato applicato il codice 5031 valutando una visione residua tra gli 1 ed i 2 gradi.Oppure sia stato usato il codice 5026 per assimilazione ed aumentato da 40 a 46.
Possod edurre, ma non posso affermare. Le tabelle prevodono oltre i 2/3 solo per cecità binoculare (100) ed è pertinenza dio altra commissione, ed il 5028 con restringimento campo visivo binoculare inferiore al 10%(80 %).
Caro collega Di Fiore esistono dlele tabelle pubblicate in G U nel 1992.

dott Sergio Funicello
Spec Medicina legale e Chir d'Urgenza
Dirigente medico legale ASL

[#3] dopo  
Dr. Nicola Di Fiore

24% attività
0% attualità
4% socialità
BATTIPAGLIA (SA)

Rank MI+ 28
Iscritto dal 2006
caro collega Funicello,
ti ringrazio per la cortese consulenza,ma ci sono modi e modi.Deontologicamente non si puo' rendere pubblica una controversia fra medici,ci sono altri canali su cui discutere in privato.Ho sbagliato?La medicina non e' una scienza esatta, soprattutto per i medici legali,commissioni ecc.ecc. proprio perche' hanno a che fare con la legge....la legge si interpreta per gli amici e si applica per tutti gli altri.
Cordiali saluti.
Nicola Di Fiore