Utente 405XXX
Buongiorno, ho una rendita Inail per 3 infortuni. Per l'esattezza 10 punti per infortunio alla spalla, 2 per frattura costola e 6 per infortunio al ginocchio. La rendita mi è stata assegnata nel 2011 con 16 punti (avevo allora un totale di 17 punti) 10 spalla , 2 costola e 5 ginocchio.
A seguito di revisione richiesta dal medico del patronato, la somma dei vari infortuni è salito a 18, però l'aumento della rendita non è stato di 18 ma di 20 punti.
Ora chiedo se è normale o se c'è stato, secondo voi qualche errore da parte dell'Inail, perchè ho paura a chiedere e magari vedermi nel caso decurtata la rendita. Grazie Cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Spett.le Utente,

mi pare davvero strano che l'INAIL valuti una menomazione complessiva 18%, e poi indennizzi il 20% (dopotutto è un' Assicurazione, anche se previdenziale!).
Provi a chiedere lumi al Patronato, tenendo presente che se per errore avesse percepito più del dovuto, in un'eventuale verifica futura l'Istituto le tratterrebbe comunque le somme in eccesso, con effetto retroattivo.

Distinti Saluti.
Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]