Utente 404XXX
Buon giorno dottore , per una causa di servizio mi è stata chiesta documentazione presso struttura pubblica tipo usl ,.ospedali, io mi sono rivolto al policlinico della mia città , e per abbreviare un pò i tempi ho fatto una visita intramuraria in ambulatorio sempre al policlinico da dirigente medico , volevo chiederle se tale certificazione è valida oppure il fatto che sia a regime intramuraria non ha nessuna valenza medico legale per riconoscere la mia causa di servizio , la ringrazio anticipatamente

[#1] dopo  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Spett.le Utente,

a Lei è stata richiesta una documentazione "rilasciata da una struttura pubblica", indipendentemente dal fatto che tale prestazione presupponga una quota (ticket od onorario) da versare alla struttura stessa.
La struttura erogante la prestazione è individuata dall'intestazione del foglio in cui è contenuto il referto.
Le modalità di prenotazione e pagamento della prestazione (intramoenia) riguardano la parte amministrativa, ma è sempre la struttura pubblica, e non il signolo professionista privato, che rilascia la certificazione.
A tale fine, verifichi che anche nella ricevuta di pagamento il versamento sia effettuato alla struttura, e non direttamente al professionista (anche se poi questi percepisce una quota percentuale del totale).

Distinti Saluti.
Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]

[#2] dopo  
Utente 404XXX

La ringrazio per avermi risposto, le confermo che ho pagato alla struttura ospedaliera, e nn il professionista, inoltre le faccio un altra domanda, il dottore dell'ospedale nel redigere il referto si è avvalsa di una consulenza esterna privata (psicolgo per un test) che ha pure menzionato nel referto medico ,scritto e timbrato ed ha sempre come intestazione (il referto )sempre la struttura ospedaliera pubblica. Volevo chiedrle se il referto medico in questo caso può essere inefficiato dalla mia amministrazione dal fatto che si sia avvalso di una consulenza esterna privata

[#3] dopo  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Spett.le Utente,
a mio parere è il referto sottoscritto dal medico della struttura pubblica che conta, e non il riferimento ad altri esami (es: potrebbe benissimo aver preso visione di una radiografia fatta presso uno studio privato, ma la diagnosi di frattura la fa l'ortopedico della struttura pubblica).
Distinti Saluti.
Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]