Utente 527XXX
Salve, sono affetto da cheratocono bilaterale con visus residuo di circa 3 decimi all'occhio sinistro, 10 decimi con correzione all'occhio destro. Mi chiedo se sia possibile chiedere il riconoscimento di handicap ai sensi dell'articolo 3, comma 1, della legge 104/92. Grazie per la risposta.

[#1]  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Spett.le Utente,

il riconosciento in questione dipende dalle limitazioni (cioè dall'handicap) che tale difetto visivo comporta in concreto. Trattasi infatti di una valutazione non solo sanitaria, ma socio-sanitaria, per cui in contesti sociali differenti la stessa infermità in un caso potrebbe essere considerata handicap, ed in un altro potrebbe non esserlo.

Distinti Saluti.
Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]