Utente
Da un verbale del rilasciato nel 1996 con percentuale invalidità 100% dai sanitari Asl successivamente dopo un mio ricorso mi è stata abbassata la percentuale a 75% trovo la stessa dicitura "non collocabile al lavoro" volevo sapere se la mia pensione è stata costituita dai versamenti inps che ho versati 5 anni per accedere alla pensione oppure no ringrazio anticipatamente della risposta

[#1]  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Spett.le Utente,

il grado di invalidità espresso in percentuale (e non in frazioni) è tipico dell'"Invalidità civile", ovverosia quella riconociuta ai cittadini in quanto tali, senza che si versi alcun contributo.

Distinti Saluti.
Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]

[#2] dopo  
Utente
Sul verbale c'è scritto anche la dicitura"invalido con riduzione della capacità lavorativa superiore ai 2/3"

[#3]  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Spett.le Utente,

nel caso dell'assicurazione INPS (legge 222/1984, art.1) la dicitura sarebbe: "invalido con riduzione della capacità lavorativa in occupazioni confacenti alle attitudini a meno di 1/3"

Se la dicitura è: "invalido con riduzione della capacità lavorativa superiore a 2/3: 75%" si tratta di invalidità civile (Legge 118/71)

Ancora Distinti Saluti.
Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]

[#4] dopo  
Utente
Mi scusi se sono ripetitivo ma sul verbale è spuntata la voce "inabile al lavoro" e poi trovo scritto "invalido con riduzione della capacità lavorativa superiore a 2/3: 75%" si tratta di invalidità civile (Legge 118/71)
Che significa?posso lavorare? Non posso superare una certa soglia di reddito per usufruire della pensione di invalidità?

[#5]  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Spett.le Utente,

è possibile lavorare (anche se con limitazioni) pure con invalidità civile al 100%.
Sicuramente l'assegno di invalidità civile (la pensione riguarda il 100%) può essere percepito se non si supera la vigente soglia di reddito.

Distinti Saluti.
Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]

[#6] dopo  
Utente
Però sul mio verbale di invalidità a seguito di una revisione alla voce" posizione nella professione" trovo scritto pensionato

[#7]  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Spett.le Utente,
se "pensionato" non è corretto, lo segnali alla segreteria della Commissione che ha redatto il verbale.

Distinti Saluti.
Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]

[#8] dopo  
Utente
Questo tipo di invalidità mi è stata data dai sanitari della Asl di appartenenza e siccome non è più rivedibile ( mi dicono che dopo tre volte che si è stato in commissione per valutare il grado di invalidita è per sempre visto la natura della patologia ) adesso che tutto è passato all'Inps dicono che loro non possono rivederla, e siccome questa pensione mi fu data (all'epoca che feci la domanda prendevo l'indennità di mobilità ) essendo stato licenziato dal datore di lavoro e..punto di domanda?mi è stata data per i contributi versati?

[#9] dopo  
Utente
Mi sono dimenticato di dirle che nel dettaglio trovo scritto "( pensione senza rid. L. - Legge 8 agosto 1995, n. 335")

[#10]  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Spett.le Utente,

i quesiti che pone sono attinenti più al diritto del lavoro che alla medicina legale, che non si occupa degli aspetti burocratici dell'invalidità.
Si rivolga, per risposte attendibili, ad un Ente di Patronato.

Distinti Saluti.
Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]