Utente
Salve,
volevo sapere se prendendo psicofarmaci come il Resilient, Quetiapina e Maveral mi verrebbe precluso il mio sogno, ovvero quello di poter condurre autobus di linea urbani o extraurbani.
Potre venire bloccato dalla commissione dei medici legali nell'ottenere l'ablilitazione al servizio di guida di autobus di linea?

Grazie

[#1]  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Spett.le Utente,

la risposta è identica a quella fornita ad un altro Utente per questo quesito:

https://www.medicitalia.it/consulti/medicina-legale-e-delle-assicurazioni/774637-salve-sono-un-ragazzo-di-30-anni-e-mi-piacerebbe-diventare-autista-di-autobus-in-trentino.html

Distinti Saluti.
Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]

[#2] dopo  
Utente
Capisco. Ma quindi una persona che vorrebbe tanto lavorare come autista di autobus di linea (in trentino, il mio sogno, dove tra l'altro sono in carenza di personale stanno cercando autisti) non lo potrà MAI fare se prende degli psicofarmaci? Ma questi vengono rilevati anche tramite esami del sangue? (Quetiapina RP, Maveral, Resilient)

grazie

[#3]  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Spett.le Utente,

purtroppo l'idoneità alla guida di mezzi pubblici non è concedibile in base ai desideri, ma sulla verifica del possesso di precisi requisiti psicofisici, e ciò per motivi di sicurezza.

Distinti Saluti.
Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]