Utente 108XXX
Gentilissimi,ho una cirrosi epatica da hcv ed ho fatto domanda per un'invalidità civile ed un vostro collega mi ha scritto che potrei ottenere dai 70/80 punti,se dovessero riconoscermi tra questi punteggi,potrei poi richiedere una pensione se si come potrei fare e a chi rivolgermi,oppure per quanto riguarda il lavoro visto che faccio il muratore a cosa ho diritto? Spero di aver reso chiara la mia domanda ed in attesa di una vostra risposta vi ringrazio anticipatamente e vi porgo i miei distinti saluti.

[#1] dopo  
Dr. Mario Corcelli

52% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Gentile Utente,

Il grado di invalidità è determinato in base ad un'apposita tabella approvata con decreto del Ministro della Sanità del 5 febbraio 1992.



La legge considera diverse soglie di invalidità, in corrispondenza delle quali prevede diversi benefici: 


- la soglia minima è quella di un terzo (34%). Con tale grado di invalidità si ha diritto alle prestazioni protesiche e ortopediche; 


- la soglia del 46% è prevista per l'iscrizione nelle liste speciali per l'assunzione obbligatoria al lavoro; 


- la soglia del 74% dà diritto all'assegno mensile in qualità di invalido parziale; per l'assegno mensile di assistenza, occorre un reddito minimo.


- la soglia del 100% dà diritto alla pensione di inabilità in qualità di invalido totale e, per i soggetti non deambulanti e non autosufficienti, all'indennità di accompagnamento.

Cordiali saluti.
Mario Corcelli, MD
Milano - specialista Medicina Legale e Igiene-Tecnica Ospedaliera
http://www.medico-legale.it

[#2] dopo  
37801

Cancellato nel 2010
chiedo scusa se mi permetto di precisare, ma il 100 % non da diritto all'assegno pensionistico , come quella > al 74%Intendo dire che anche con 100 scatta l'essewre al disotto di un certo reddito.
L'assegno di accompagmaento è, invece non legato al reddito.