Utente 124XXX
salve, sono un ragazzo di 33 anni nato con un atresia anorettale.

Circa un anno fa feci richiesta di invalidità civile e legge 104 in quanto la mia malformazione mi causa gravi problemi relazionali e lavorativi.
Feci questa richiesta perchè puntavo ad avere il permesso dei 3 giorni al mese poichè, avendo un'incontinenza fecale totale e siccome tale incontinenza si presenta in modo improvviso ed inatteso, nei giorni che mi capita tale situazione devo "scappare" dal luogo di lavoro e tornare a casa. Tali "fughe" oltre a suscitare in me imbarazzo e vergogna, vengono contate come ore di ferie e non mi sembra giusto utilizzare ore di ferie e quindi di riposo in questo modo.

Qualche giorno fa mi è arrivata la relazione della commissione con l'esito della domanda di invalidità e della legge 104.
Per quanto riguarda l'invalidità mi hanno assegnato la percentuale del 67%; questa percentuale comporta la possibilità di iscrizione nelle liste speciali di collocamento, esenzione tickets e quota fissa ricetta, esonero tasse scolastiche anche per i figli a carico, punteggio per assegnazioni alloggi.

Per quanto riguarda la legge 104 mi è stato riconosciuto sola l'articolo 3 comma 1.
Dalle mie ricerche, tale riconoscimento non da nessun diritto (io miravo alla possibilità di avere i 3 giorni di permesso mensili).
Sapete dirmi quali diritti si hanno con il riconoscimento del solo comma 1?

La mia malformazione non rientra nei casi in cui è possibile ottenere i 3 giorni di permesso? Se si, potete come muovermi al fine di ottenerli?
Avrei diritto ad altri benefici o no?

grazie

[#1] dopo  
37801

Cancellato nel 2010
la mia commissione , ad occhio e croce . avrebbe dato 3/3.
Faccia ricordo rivolgendosi a legale e medico legale di fiducia o semplicemente ripetendo la domanda e facendosi accompagnare dal medico legale esperto in legge 104/92.

[#2] dopo  
Utente 124XXX

grazie per il suggerimento e la speranza che mi ha dato.

Per essere precisi e non commettere errori, mi suggerisce di ripetere la domanda o fare ricorso per quanto riguarda la legge 104 e mantenere l'esito inerente l'invalidà civile
valutata nel 67%?

grazie

[#3] dopo  
37801

Cancellato nel 2010
sulla inv civile non è possibile dare un giudizio: Il ricorso per via giudiziario o la domanda di revisione sono indipendenti uno dlal'altro. Se chiede nuova visita per la104 questa non interessa l'invalidità civile