Utente 481XXX
Salve!
Ho eseguito una scintigrafia ossea per escludere la presenza di secondarismi legati al tumore mammelle.

Purtroppo la stessa è stata eseguita con una maglietta con applicazioni in metallo non ferro( tali parti non sono sensibili alla calamita).

Ho inficiato il risultato?
Se tali applicazioni della maglietta avessero creato problemi se mi sarebbero accorti?
Posso restare tranquilla oppure gli accumuli benigno in realtà sono positivo?

Grazie è urgente

[#1]  
Dr. Casimiro Simonetti

32% attività
16% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2016
Credo abbia le idee alquanto confuse.
La scintigrafia ossea è una indagine di medicina Nucleare, non radiologica, consiste essenzialmente nella somministrazione di un tracciante radioattivo (un radioisotopo), con successiva valutazione di presenza di aree di fissazione anomala appunto del farmaco suddetto (tracciante).
Lei parla di "calamite", e questo, così, ad istinto, mi suggerisce che si voglia riferire alla Risonanza Magnetica (che è un'indagine diagnostica completamente differente).

Nell'uno e nell'altro caso, se qualche elemento avesse determinato artefatti o degradazione delle immagini, il Medico Refertatore lo avrebbe debitamente segnalato; quindi....stia serena!
Dr. Casimiro Simonetti
http://www.villastuart.it/i-nostri-medici/dottor-casimiro-simonetti?rq=simonetti

[#2] dopo  
Utente 481XXX

Grazie sono più serena adesso.