Utente 910XXX
Biongiorno mi potreste dare chiarimenti:
Referto

L'esame dimostra prevalenza dimensionale del lobo sinistro tiroideo che appare disomogeneamente fissante l'indicatore per la presenza

di un'area di relativa ipocaptazione posta al terzo inferiore del lobo, in verosimile corrispondenza con una locale nodulazione

"fredda".

Senza sinignificante alterazione il lobo controlaterale

Pressoche' assente l'aspecifica attività di fondo

ecografia : tiroide simmetrica diffusamente dismogenea, di aspetto micropolinodulare compatibile con tiroidite attiva. trachea in asse.
Ho effettuato tali esami per ipertiroidismo asintomatico per ora
FT3 Triiodotironina frazione libera * 8,40 pg/ml [1,80 - 4,60]
FT4 Tiroxina frazione libera * 2,66 ng/dl [0,93 - 1,70]
TSH Ormone tireostimolante <0.005 ;-IU/ml
TRAB Anticorpi antirecettori del TSH * 2,19 U/L [0,0 - 0,4]
TPO Anticorpi antiperossidasi * 186,8 IU/ml [0,0 - 34,0]
TGAB Anticorpi antitireoglobulina * 278,5 IU/ml [0,0 - 115,0]
Grazie per eventuali chiarimenti

[#1]  
Dr. Claudio Pedicelli

28% attività
0% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Gentile utente, secondo le analisi e l'ecografia Lei ha un ipertiroidismo importante.
Il reperto scintigrafico può essere sottovalutato, visto che in una ghiandola che lavora troppo un'area di ridotta attività è più una fortuna che un danno.
Ritemgo che Lei abbia bisogno di un endocrinologo che metta a freno una tiroide decisamente esuberante, che certamente le dovrebbe dare di fastidi esistenziali.
Cordiali saluti.
Dott. Claudio pedicelli
Specialista in Radiologia
Ecografia