L'area di Medicina non Convenzionale è riservata ai soli perfezionati in tali discipline, quindi non sarà possibile ricevere risposte da altri specialisti. Teoria e pratica delle discipline di Medicina non Convenzionale ad oggi non sono ancora sostenute da sufficiente sperimentazione scientifica e sono disciplinate dal codice di deontologia medica (art. 15)

Utente 749XXX
Buongiorno, per "tentare" di tenere sotto controllo la pressione arteriosa (evitando la pastiglietta chimica) sarei orientato verso la "medicina cellulare" (Vitamina C, Vitamina E, Arginina, Calcio,Magnesio, Bioflavonoidi citrati, ecc.) Puo' essere possibile, con questa cura, mantenere una buona pressione del sangue contrastando l'ipertensione ?
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Scuotto

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
COMO (CO)
SARONNO (VA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile signore,
la terapia efficace di qualsiasi patologia richiede una definizione diagnostica accurata e una valutazione dell'entità della condizione.
L'esclusione di altre patlogie che sostengano l'ipertensione, i valori di pressione sistolica e diastolica, la transitorietà o la stabilità dell'alterazione sono tutti aspetti che devono esser presi in considerazione.
Nel caso la situazione rientri fra quelle trattabili con terapia non farmacologica, le consiglio - per il miglior risultato - di attenersi alle prescrizioni di un medico esperto e di non tentare autoprescrizioni.
Cordiali saluti.
Alessandro Scuotto, MD, PhD.

[#2] dopo  
Utente 749XXX

Grazie per la risposta.