L'area di Medicina non Convenzionale è riservata ai soli perfezionati in tali discipline, quindi non sarà possibile ricevere risposte da altri specialisti. Teoria e pratica delle discipline di Medicina non Convenzionale ad oggi non sono ancora sostenute da sufficiente sperimentazione scientifica e sono disciplinate dal codice di deontologia medica (art. 15)

Utente 228XXX
Buonasera, oggi ho mi sono arrivati i risultati del mineralogramma, oltre ad avere carenze di potassio ferro rame manganese zinco cromo e selenio nella tabella metalli pesanti il livello del mercurio è molto alto, 0,615 , come dovrei comportarmi? Non so proprio che fare e sono un pò preoccupato.

[#1] dopo  
Dr. Riccardo Ferrero Leone

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

esistono diversi approcci per ridurre i metalli pesanti presenti nel nostro organismo;
è però indispensabile in tal senso che si affidi ad un medico esperto in medicina non convenzionale perchè interpreti il suo mineralogramma, evidenzi le eventuali cause di accumulo del mercurio e le indichi la terapia corretta da seguire.

Cordialmente.
Dr. Riccardo Ferrero Leone
Omeopatia-Omotossicologia-Nutrizione clinica

[#2] dopo  
Utente 228XXX

Grazie dottor Ferrero, vedrò di parlarne con il medico curante e consultare un esperto in terapie chelanti che operi vicino alla mia città. :)