L'area di Medicina non Convenzionale è riservata ai soli perfezionati in tali discipline, quindi non sarà possibile ricevere risposte da altri specialisti. Teoria e pratica delle discipline di Medicina non Convenzionale ad oggi non sono ancora sostenute da sufficiente sperimentazione scientifica e sono disciplinate dal codice di deontologia medica (art. 15)

Utente 230XXX
Salve, da un anno a questa parte sto facendo uso di fiori di bach per quanto riguarda l'ansia che mi provoca balbuzie in alcuni casi. I miglioramenti ci sono stati, ma il problema ancora persiste: mi è stato consigliato anche un fiore dell'Amazzonia, in particolare l'orchidea della coordinazione. E' un problema associare entrambe le gocce?Potrebbero esserci controindicazioni o l'uno potrebbe diminuire l'effetto dell'altro?Grazie mille, cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Scuotto

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
COMO (CO)
SARONNO (VA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile signore,
non ci sono controindicazioni all'associazione descritta.
Cordiali saluti.
Alessandro Scuotto, MD, PhD.

[#2] dopo  
Utente 230XXX

La ringrazio tantissimo per la risposta.
Vorrei porLe un'altra domanda: secondo Lei questi fiori dell'Amazzonia mostrano risultati validi come quelli ottenuti con i fiori di Bach?Quale è la loro differenza sostanziale?

La ringrazio, cordiali saluti.

[#3] dopo  
Dr. Alessandro Scuotto

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
COMO (CO)
SARONNO (VA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2007
Gentile signora,
le indicazioni sono analoghe, la differenza consiste nella tipologia di fiore suggerito dalla diversa provenienza geografica.
Le allego per completezza il link all'articolo presente sul sito
https://www.medicitalia.it/minforma/medicine-non-convenzionali/62-fiori-bach.html
Cordiali saluti.
Alessandro Scuotto, MD, PhD.