L'area di Medicina non Convenzionale è riservata ai soli perfezionati in tali discipline, quindi non sarà possibile ricevere risposte da altri specialisti. Teoria e pratica delle discipline di Medicina non Convenzionale ad oggi non sono ancora sostenute da sufficiente sperimentazione scientifica e sono disciplinate dal codice di deontologia medica (art. 15)

Utente 264XXX
Gentili dottori,
ho sentito in radio un dottore che consigliava lo zinco come aiuto per il raffreddore e i suoi sintomi.
Io ho preso delle capsule e nella confezione c'è scritto che la dose raccomandata è di una cps al giorno che fornisce 62,5 mg di citrato di zinco e, in confezione si legge “apporto di zinco 20 mg”.
Su internet però, leggo che sotto i 75 mg al giorno lo zinco non è efficace contro il raffreddore,
ciò significa che per avere dei benefici io dovrei prendere 4 di queste capsule al giorno?
Cioè, 4 volte la dose raccomandata in confezione ?

Spero in una cortese delucidazione.
Cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Scuotto

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
COMO (CO)
SARONNO (VA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile signore,
la sconsiglio vivamente di intraprendere spontaneamente terapie o programmi di prevenzione suggeriti in via informale attraverso canali di comunicazione, ma le raccomando di rivolgersi al medico che può visitarla e indicarle quanto è corretto in relazione allo stato di salute individuale.

In ogni caso è buona regola non assumere farmaci o integratori in dosaggio differente da quanto segnalato sulla confezione se non è disposto altrimenti dal medico che prescrive la terapia.
Cordiali saluti.
Alessandro Scuotto, MD, PhD.