L'area di Medicina non Convenzionale è riservata ai soli perfezionati in tali discipline, quindi non sarà possibile ricevere risposte da altri specialisti. Teoria e pratica delle discipline di Medicina non Convenzionale ad oggi non sono ancora sostenute da sufficiente sperimentazione scientifica e sono disciplinate dal codice di deontologia medica (art. 15)

Utente 134XXX
Buonasera, sono una ragazza di 23 anni, da 4 anni prendo la pillola anticoncezionale,
verso gennaio l'ho cambiata con estinette e nel giro di 3 mesi i miei capelli si sono diradati, la peluria è aumentate e la pelle è peggiorata molto, quindi ho cambiato nuovamente e sono passata ad yasminelle, la situazione è molto migliorata per la peluria e un pochino per la pelle ma i miei capelli sono sempre molto fini e pochi ( premetto che sto finendo ora il 3 blister), in più ho un forma molto aggressiva di psoriasi guttata, soprattutto in testa ed ho paura che anche quella abbia contribuito a farmi diradare i capelli. Ho letto su internet che il lievito di birra aiuta molto i capelli e la pelle e l'olio di canapa può essere utilizzato contro la psoriasi. Volevo sapere se queste due cose posso migliorare il mio problema, come devo assumerle e se possono fare male? Per quanto riguarda l'olio di canapa volevo assumerlo anche per bocca oltre che sulla zona interessata, perchè ho letto che è ricco di omega 3 e omega 6, però prima di usarlo volevo un parere da una persona esperta e competente, perchè su internet si leggono molte cose e non vorrei che potesse farmi male.

Ringrazio di cuore per un'eventuale risposta
Cordiali Saluti

[#1] dopo  
Dr. Antonio Silvestri

24% attività
20% attualità
12% socialità
ASTI (AT)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2013
Si l'olio di canapa è ricco di antiossidanti omega tre e non può fare che bene e si può usare per via orale alla dose di 5 grammi (un cucchiaino da caffe ) al giorno.Invece il lievito di birra può deprimere le capacità di reazione alla psoriasi,che è essa stessa una importante reazione a tossici endogeni o esogeni.Infine certamente l'assunzione di estroprogestinici è deleteria nella situazione clinica descritta. Consiglio di contattare un medico di medicina integrata o omotossicologo
Dr. antonio silvestri