L'area di Medicina non Convenzionale è riservata ai soli perfezionati in tali discipline, quindi non sarà possibile ricevere risposte da altri specialisti. Teoria e pratica delle discipline di Medicina non Convenzionale ad oggi non sono ancora sostenute da sufficiente sperimentazione scientifica e sono disciplinate dal codice di deontologia medica (art. 15)

Utente 276XXX
Buonasera,
ho provato l'elettroagopuntura secondo Voll e mi sono sorti alcuni dubbi:
-l'apparecchio che viene utilizzato agisce mandando impulsi elettrici? Non sono dannosi per il nostro organismo?
-come fanno a trasmettere "i due bastoni metallici" i principi attivi dei rimedi omeopatici nell' organismo?
-alcuni rimedi omeopatici dal punto di vista chimico sono tossici e spesso si devono prendere x mesi e mesi. Quando mi rivolgevo ad un omeopata, che non praticava questa terapia, prendevo ad es. belladonna per 3-4 giorni e x il resto prendevo ricostituenti e fermenti lattici. Non é dannoso prendere farmaci omeopatici, nocivi dal punto di vista chimico, come Belladonna, Mercurio e altri per tanto tempo?
-la dott. che mi ha fatto l'elettroagopuntura ha fatto un discorso che non ho ben capito: ha detto che ha fatto riniziare a camminare una paziente, che aveva la sclerosi, ma in compenso questa é diventata ceca. Curando un organo si toglie "energia" ad altri organi che quindi si danneggiano? Che controindicazioni ci sono?
-quali patologie si possono curare con l'elettroagopuntura?
Ringrazio anticipatamente chi mi può aiutare.

[#1] dopo  
Dr. Sandro Morelli

28% attività
16% attualità
16% socialità
VELLETRI (RM)
LATINA (LT)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2007
Troppe domande per una medicina così vasta!!!
Sintetizzerò.
Lei presumibilmente è ai primi approcci, dovrebbe documentarsi un pò di più altrimeti ora dovrei scrivere un trattato e non una risposta, Le dò degli imput e poi magari si aggiorni da solo o tramite internet, ma non su un blog.
Risposta n. 1: l'elettroagopuntura secondo Voll manda degli impusi elettrici benefici altrimenti non avrebbe significato usarla
Risposta n.2: l'apparecchio non "manda" principi attivi all'organismo, ma legge quali principi potrebbero aver efficacia, per cui poi il medico le farà la prescrizione più idonea.
Risposta n.3: I rimedi omeopatici possono anche derivare da sostanze tossiche, ma poi vengono talmente diluite che le sostanze tossiche non ci sono più.
Risposta n. 4: Il processo di guarigione dell'omeopatia è troppo complesso per parlarne qui
dott. Sandro Morelli