L'area di Medicina non Convenzionale è riservata ai soli perfezionati in tali discipline, quindi non sarà possibile ricevere risposte da altri specialisti. Teoria e pratica delle discipline di Medicina non Convenzionale ad oggi non sono ancora sostenute da sufficiente sperimentazione scientifica e sono disciplinate dal codice di deontologia medica (art. 15)

Utente 192XXX
buongiorno,
sono una donna di quasi 39 anni e ho un bambino di 2 anni e mezzo.
da un po' sto cercando di avere un altro bambino.
il mio ciclo è abbastanza regolare, intervalli di 28/29 giorni.
so che lò'età non gioca a mio favore, per cui volevo chiedere se c'era qualche soluzione per facilitare il raggiungimento dell'obbiettivo.

grazie, attendo una vostra risposta.

cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Antonio Silvestri

24% attività
8% attualità
12% socialità
ASTI (AT)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2013
Gentile Signora,

mntre scrivo mi rendo conto di come la mia risposta possa essere deludente Infatti a mio avviso ci sono cure omeopatiche ed omotossicologiche ed anche attuabili con sensori di biorisonanza ma il fatto è che in ogi caso di sterilità si deve anzitutto valutare lo stato anatomico (utero e salpingi libere e regolari?) il funzionamento del ciclo dal puynto di vista ormonale etc. Nella medicina convenzionale sono disponibili techniche di inseminazione assistita o di fecondazione esterna. Lei a che punto è con questo tipo di esami e tanti altri quesiti vorrei porLe anzitutto se Lei è interessata alle tecniche sopra descritte ed allopra deve rivolgersi ad un Centro per la fecondazione,prenotandosi con pazienza. Se invece vuole ricorrere solo acur che facilitino la fecondazione servono comunque alcuni esami e poi si può rivolgere ad un medico naturopata,omeotossicologo o omeopatico e/o che esercita in combinazione anche cure con bio sensori cibernetici. Queste cure non convenzionali infine possono essere anche utilizzati in combinazione con cure ormonali che i Centro antisterilità esercitano. Solo da vicino il Suo medico prescelto potrebbe dirLe di più
Dr. antonio silvestri

[#2] dopo  
Utente 192XXX

Gentile dottore,
dato che ho già un bambino credo non si possa parlare di infertilità o di sterilità...
Mi chiedevo se ci fossero dei rimedi omeopatici che potessero aiutare il concepimento.
In internet ho letto del possibile uso combinato di follicolinum e ovarinum, mi sa dare qualche indicazione in merito?
Mi chiedevo anche che tempi mi potrei aspettare di dover attendere x capire se è ancora possibile un concepimento oppure se rimarrò con un solo bambino.

Attendo una sua cortese risposta e la ringrazio anticipatamente.