L'area di Medicina non Convenzionale è riservata ai soli perfezionati in tali discipline, quindi non sarà possibile ricevere risposte da altri specialisti. Teoria e pratica delle discipline di Medicina non Convenzionale ad oggi non sono ancora sostenute da sufficiente sperimentazione scientifica e sono disciplinate dal codice di deontologia medica (art. 15)

Utente 282XXX
Buongiorno,
a seguito di una caduta il mio medico di famiglia mi ha consigliato Arnica Compositum compresse anichè i soliti antifiammatori ed antidolorifici consigliati dallo specialista in ospedale. Non ho mai utilizzato rimedi omeopatici e, essendo restia ad assumere medicinali in generale ( per paura di possibili affetti indesiderati o allergie a qualche componente), vorrei sapere qualcosa in più sull'Arnica, se provoca effetti collaterali o se può provocare allergie ( sono allergica alla polvere ma non saprei se anche ad altro). Grazie in anticipo per la risposta ed il tempo che mi dedicherà. Buon lavoro!

[#1] dopo  
Dr. Salvatore Valenti

24% attività
16% attualità
12% socialità
GROTTAFERRATA (RM)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2008
Gentile paziente, l'arnica non è un rimedio omeopatico, ma un Fitoterapico. Come tale può ovviamente dare reazioni allergiche.
Faccia serenamente la terapia e se dovesse avere reazioni (cosa peraltro rara), lo comunichi tempestivamente al suo medico curante.
Cordialmente,
Dott. Salvatore Valenti

[#2] dopo  
Utente 282XXX

Gentile Dr Valenti, grazie mille per la risposta. Ho utilizzato in questi giorni, non avendo dolori muscolari forti, arnica pomata localmente riscontrando benefici. Volevo chiederLe quindi, in riferimento alla questione delle allergie, queste potrebbero insorgere sia per il trattamento locale o anche orale. In pratica se nn ho avuto problemi con il trattamento locale potrei utilizzare senza problemi, qual'ora ne avessi bisogno, anche le compresse, avendo già "testato" il prodotto localmente? Vorrei sapere infine se l'Arnica compositum è indicata per dolori tipo cervicale o cefalea muscolo tensiva. Grazie ancora per la risposta e mi _scuso per essermi dilungata.

[#3] dopo  
Dr. Salvatore Valenti

24% attività
16% attualità
12% socialità
GROTTAFERRATA (RM)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2008
Può utilizzare anche le compresse rispettandone ovviamente la posologia che le è stata prescritta. L'Arnica compositum ha più che altro effetti antiedemigeni, anche se per vie traverse può essere utilizzata come antinfiammatorio e di conseguenza anche analgesico ...quindi non agisce direttamente su una eventuale cefalea muscolo tensiva, sulla quale si interviene di solito in altro modo.
Consideri che ogni cefalea muscolo tensiva, (come ogni paziente), è un caso a se stante.
Io preferisco trattare le cefalee con l'Agopuntura proprio per individualizzare il problema ed evitando, se possibile, di prescrivere rimedi omeopatici o fitoterapici.
Da un punto di vista energetico, l'Arnica comp. modula rendendo meno "yang" il processo infiammatorio permettendone l'evoluzione fino alla sua naturale fine, mantenendo il sistema all'interno dei parametri fisiologici. Ma questo risultato si ottiene ugualmente tramite alcune sedute di Agopuntura senza assumere assolutamente nulla.
Cordialmente,
Dott. Salvatore Valenti

[#4] dopo  
Utente 282XXX

Perfetto. Grazie mille per la risposta e la disponibilità Dr Valenti. Potrei allora assumere le compresse al bisogno senza preoccuparmi di possibili reazioni allergiche, visto che ho utilizzato la crema senza avere nessun problema? ( scusi se ritorno sulla questione ma questo timore mi impedisce di prendere medicinali, tradizionali e non, sopportando il dolore.) nuovamente grazie per la disponibilità

[#5] dopo  
Dr. Salvatore Valenti

24% attività
16% attualità
12% socialità
GROTTAFERRATA (RM)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2008
Certo, potrà farne uso, ma non abuso...
Saluti
Cordialmente,
Dott. Salvatore Valenti

[#6] dopo  
Dr. Giuseppe , Christian De Sanctis

28% attività
12% attualità
16% socialità
PESCARA (PE)
CIVITELLA CASANOVA (PE)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2015
Gentile collega, l'arnica ha una doppia valenza,sia fitoterapica che omeopatica, pertanto agisce da solo fitoterapico quando assunto in dosi ponderali,mentre ha valenza di omeopatico quando assunto in diluizioni omeopatiche, delle quali tra l'altro, nel caso dell'arnica stessa, esistono diverse forme, dalla più bassa decimale alla più alta 200CH! Nel caso del farmaco di cui fa menzione la paziente :''Arnica Compositum'',parliamo di omeopatia (e ancor più di omotossicologia),perchè la sostanza di riferimento è presente nelle cp in diluizione D2! Cordialità!
dr.Giuseppe DE SANCTIS-Pescara
Specialista in Medicina Generale
Esperto in Omeopatia-Omotossicologia-Fitoterapia

[#7] dopo  
Dr. Salvatore Valenti

24% attività
16% attualità
12% socialità
GROTTAFERRATA (RM)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2008
Ovviamente le reazioni sono molto più rare se usa arnica in dosi omeopatiche, (arnica compositum), ma non impossibili. A chi è allergico all'arnica non si prescrive arnica nemmeno in tali forme, ma si opta per altre soluzioni.

Il consulto online ha i suoi limiti.
Cordialmente,
Dott. Salvatore Valenti

[#8] dopo  
Dr. Giuseppe , Christian De Sanctis

28% attività
12% attualità
16% socialità
PESCARA (PE)
CIVITELLA CASANOVA (PE)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2015
Ovviamente sì...certo, anche se io non ho messo in discussione il fattore allergologico, sul quale concordo con te,avevo solo obiettato l’asserzione ‘’l’arnica non è un composto omeopatico,ma fitoterapico’’! Ad ogni buon conto,anche per quanto concerne un’eventuale allergia ,rimanendo solo nel contesto omeopatico, dipende anche dal grado di diluizione del composto prescritto…arnica compositum cp, possiede la sostanza in questione in diluizione D2,pari a 0,015 mg,una quantità molto bassa,dove cmq non è sbagliato assumere delle prudenze in merito :-) , ma se le fosse stata prescritta dell’ arnica alla 200 ch ad esempio,data l’altissima diluizione è pressocchè impossibile una reazione di tipo allergico anche in un soggetto predisposto!Cordialità!
dr.Giuseppe DE SANCTIS-Pescara
Specialista in Medicina Generale
Esperto in Omeopatia-Omotossicologia-Fitoterapia