L'area di Medicina non Convenzionale è riservata ai soli perfezionati in tali discipline, quindi non sarà possibile ricevere risposte da altri specialisti. Teoria e pratica delle discipline di Medicina non Convenzionale ad oggi non sono ancora sostenute da sufficiente sperimentazione scientifica e sono disciplinate dal codice di deontologia medica (art. 15)

Utente 137XXX
Gent.mi Medici Vi scrivo per avere un Vostro prezioso consiglio. Gradirei sapere se effettivamente, come ho sentito, uno spicchio di aglio, preso a pranzo, abbia le proprietà di fluidificare il sangue, di abbassare la pressione anzi di regolarizzarla, di avere, insomma, quasi, le stesse proprietà dell'aspirina senza avere qualche suo effetto collaterale negativo. E' proprio così? Posso conoscere il Vostro pensiero in merito? Grazie. Cordiali saluti.



[#1] dopo  
Dr. Andrea Martinez

24% attività
4% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
L'aglio ha diverse proprietà mediche, la prima è quella antibiotica dell'aglio fresco, per cui è protettivo anche verso l'influenza, per esempio.
Tra le altre vi sono la capacità di ridurre il livello degli LDL e la pressione ma non è tanto forte da poter sostituire da solo la terapia anti-ipertensiva, pertanto non la interrompa se non in accordo con il suo medico curante.
Inoltre si è visto un effetto analgesico nell'artrite reumatoide e vi sono degli indizi di un'attività anti-tumorale, ma le ricerche in questo campo non sono sviluppate quanto quelle sugli effetti nel sistema cardiocircolatorio.

Prenderne uno spicchio al giorno non potrà che farle bene, mi raccomando però: almeno ogni due mesi faccia una pausa di un mese.

Dottor   Andrea  Martinez
Omeopatia e Medicine integrate
www.andreamartinez.it

[#2] dopo  
Utente 137XXX

Gent.mo dott. Martinez La ringrazio della Sua gradita risposta. Vorrei ritornare sull'argomento per chiederle se posso prendere l'aglio contestualmente all'assunzione della cardioaspirina, (che prendo per fluidificare il sangue) e degli antipertensivi (per la mia pressione un po' alta) o se potenziandone i loro effetti ne è sconsigliabile l'uso. In attesa La ringrazio e porgo distinti saluti.