L'area di Medicina non Convenzionale è riservata ai soli perfezionati in tali discipline, quindi non sarà possibile ricevere risposte da altri specialisti. Teoria e pratica delle discipline di Medicina non Convenzionale ad oggi non sono ancora sostenute da sufficiente sperimentazione scientifica e sono disciplinate dal codice di deontologia medica (art. 15)

Utente 293XXX
Buonasera.Sono allergico all'anestesie del dentista e purtroppo dovrei estrarre un dente del giudizio (inferiore) in fretta. Parlando con una persona, mi ha riferito che non c'è bisogno di utilizzare l'anestesia oggi, ma che con l'ago puntura è la stessa cosa.Ora mi chiedo (dal momento che sono del tutto ignorante in certe materie) ma possibile che solo con questa tecnica si riesce ad anestetizzare un dente? Ba... mi pare molto assurdo. Ho letto su internet che viene utilizzata solo x l'estrazione di comuni denti ma non per quelli del giudizio.. '' tra l'altro inferiore''! È così ? Se qualcuno è esperto in materia chiedo cortesemente una risposta per capire. Grazie.

[#1] dopo  
Dr. Riccardo Ferrero Leone

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,
l'agopuntura è stata utilizzata con successo per ottenere l'anestesia in interventi di chirurgia addominale e toracica molto più impegnativi di un'estrazione dentaria.

L'unico problema pratico è trovare l'equipe che intervenga in questo modo, nel suo caso ad esempio odontoiatra e medico agopuntore esperto in tecniche anestetiche che da tempo già operino in sinergia.

Cordialmente.
Dr. Riccardo Ferrero Leone
Omeopatia-Omotossicologia-Nutrizione clinica

[#2] dopo  
Utente 293XXX

Gentile Dottore, grazie per la risposta vera. Conosce per caso un agopuntore serio in questo ramo nei pressi di Roma o provincia?

[#3] dopo  
Dr. Riccardo Ferrero Leone

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Purtroppo no ma non escludo possano esserci;
io stesso praticavo questi trattamenti molti anni or sono ma li ho abbandonati per vari motivi pratici (equipe, complessità e durata, costi notevoli per il paziente, implicazioni di tipo medico legale, etc.).

Cari saluti.
Dr. Riccardo Ferrero Leone
Omeopatia-Omotossicologia-Nutrizione clinica