L'area di Medicina non Convenzionale è riservata ai soli perfezionati in tali discipline, quindi non sarà possibile ricevere risposte da altri specialisti. Teoria e pratica delle discipline di Medicina non Convenzionale ad oggi non sono ancora sostenute da sufficiente sperimentazione scientifica e sono disciplinate dal codice di deontologia medica (art. 15)

Utente 293XXX
Non c'è un esperto che sappia rispondere a questa domanda..?
Rimango stupefatto..

Sono allergico all'anestesie del dentista e purtroppo dovrei estrarre un dente del giudizio (inferiore) in fretta. Parlando con una persona, mi ha riferito che non c'è bisogno di utilizzare l'anestesia oggi, ma che con l'ago puntura è la stessa cosa.Ora mi chiedo (dal momento che sono del tutto ignorante in certe materie) ma possibile che solo con questa tecnica si riesce ad anestetizzare un dente? Ba... mi pare molto assurdo. Ho letto su internet che viene utilizzata solo x l'estrazione di comuni denti ma non per quelli del giudizio.. '' tra l'altro inferiore''! È così ? Se qualcuno è esperto in materia chiedo cortesemente una risposta per capire. Grazie.

[#1] dopo  
Dr. Andrea Martinez

24% attività
4% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Non sono esperto, semplicemente un omeopata, ma in letteratura ho trovato diversi riferimenti al dolore acuto in odontoiatria, trattato con agopuntura.
Tra quelli più recenti uno positivo sul dolore dentario acuto: http://www.sciencedirect.com/science/article/pii/S2005290113000885

Perciò la risposta ad una delle sue domande è affermativa: l'agopuntura è efficace nel calmare il dolore dentale.

Se sarà efficace anche nel suo caso però non si può saperlo, dipende anche dalla situazione del dente e dalla sua sensibilità personale. Nel caso l'effetto non fosse sufficiente il dentista dovrebbe avere a disposizione una seconda scelta.

L'allergia però è specifica per un gruppo di molecole simili, a prescindere dal loro uso, per cui lei potrebbe essere allergico ad un tipo di anestetici ma tollerarne altri tipi.
Ne ha già parlato con il suo dentista?
Dottor   Andrea  Martinez
Omeopatia e Medicine integrate
www.andreamartinez.it

[#2] dopo  
Dr. Sergio Formentelli

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
MONDOVI' (CN)
GENOVA (GE)
LIVORNO FERRARIS (VC)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
Le molecole anestetiche più usate dai dentisti sono l'articaina, la mepivacaina, la lidocaina, associate o meno a vasocostrittore, adrenalna o noradrenalina.

Poi possono esserci i conservanti, per lo più metabisolfiti.
Responsabili dell'allergia (comunque molto rara) sono i genere proprio i conservanti.

Ma venendo alla supposta allergia, è proprio sicuro che si tratti di allergia e non di una altra cosa?
L'allergia è una cosa molto precisa, non possiamo considerare allo stesso modo un generico stordimento, un rush cutaneo o uno shock anafilattico.

Come è stata fatta la diagnosi di allergia?
www.studioformentelli.it
Attività prevalente: Gnatologia e
Implantologia (scuola italiana)