L'area di Medicina non Convenzionale è riservata ai soli perfezionati in tali discipline, quindi non sarà possibile ricevere risposte da altri specialisti. Teoria e pratica delle discipline di Medicina non Convenzionale ad oggi non sono ancora sostenute da sufficiente sperimentazione scientifica e sono disciplinate dal codice di deontologia medica (art. 15)

Utente 601XXX
Salve,
assumo 400g di carbamazepina al giorno, perchè sei anni fa ho avuto una crisi epilettica di grande male(la prima l'ho avuta a 9 anni). Da quella volta non ho avuto più nulla. Sono una persona molto ansiosa e il mio neurologo mi ha detto di valutare l'idea di assumere del diazepam...prima di abbandonarmi a questo tristissimo destino, volevo sapere se assumere l'Emergency Remedy potrebbe contare qualcosa e soprattutto vorrei sapere se potrebbe avere qualche interazione con la carbamazepina.
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Scuotto

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
COMO (CO)
SARONNO (VA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile signora,
ma perché tristissimo destino l'assunzione di diazepam?
Vero è che ci sono delle alternative non convenzionali, ma queste vanno concordate dopo l'accurata visita medica di un competente.
Il rimedio composto di floriterapia di Bach al quale si riferisce è utilizzato per lo più in situazioni critiche occasionali ed è difficile che lo si consigli in terapia continuativa.
Per quel che riguarda l'interazione farmacologica, essa è completamete esclusa. Tuttavia si ritiene opportuno in alcuni casi, nella preparazione della soluzione di floriterapia, eliminare la componente alcoolica (il metodo pù semplice è l'evaporazione in acqua appena calda).
Cordiali saluti.
Alessandro Scuotto, MD, PhD.