L'area di Medicina non Convenzionale è riservata ai soli perfezionati in tali discipline, quindi non sarà possibile ricevere risposte da altri specialisti. Teoria e pratica delle discipline di Medicina non Convenzionale ad oggi non sono ancora sostenute da sufficiente sperimentazione scientifica e sono disciplinate dal codice di deontologia medica (art. 15)

Utente
Gentili medici,
sono in cura con Anafranil 125mg. Da un paio di settimane avverto una forte astenia, avvilimento e dispnea.Ho pensato di assumere capsule di ginseng con buon titolatura. Potrebbe aiutarmi?Che differenza c"è con l eleuterococco?
Grazie

[#1]  
Dr. Giuseppe Christian De Sanctis

32% attività
20% attualità
16% socialità
PESCARA (PE)
CIVITELLA CASANOVA (PE)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2015
CON I LIMITI DI UN CONSULTO A DISTANZA:

Gentile utente,
premesso che l'avvilimento e l'astenia possono essere effetti collaterali dell'Anafranil (per cui ne farei menzione a chi glielo ha prescritto),nel caso del Ginseng e dell'Eleuterococco,
sia l'una che l'altra sono piante dagli effetti molto analoghi e dotate entrambe di funzioni immunostimolanti,toniche ed adattogene! Personalmente ho più simpatia per l'Eleuterococco (detto anche Ginseng siberiano),a mio giudizio più adattogeno dell'altro,ma sono entrambi efficaci,tuttavia eviti il fai-da-te e si affidi per l'assunzione ad un medico o al suo farmacista di fiducia! Il Ginseng infatti ha anche delle controindicazioni, essendo dotato di attività anticoagulante, oltre a poter provocare (a dosi tuttavia elevate) sintomi quali nervosismo, tachicardia e ipertensione...stessi sintomi può provocare l'Eleuterococco!Cordialità!
dr. Giuseppe De Sanctis, Pescara
Specialista in Medicina Generale
Esperto in Omeopatia - Fitoterapia
Formazione in Nutrizione Clinica e Sportiva

[#2] dopo  
Utente
Purtroppo l anafranil non mi fa niente...che angoscia