Menta e granuli omeopatici

L'area di Medicina non Convenzionale è riservata ai soli perfezionati in tali discipline, quindi non sarà possibile ricevere risposte da altri specialisti. Teoria e pratica delle discipline di Medicina non Convenzionale ad oggi non sono ancora sostenute da sufficiente sperimentazione scientifica e sono disciplinate dal codice di deontologia medica (art. 15)

Salve dottori... io prendo 2 granuli omeopatici di hepatine 35 k ogni sera... lavando i piatti con un prodotto a base di limone e menta volevo sapere se la cosa poteva essere un problema, sapendo che omeopatia e menta non vanno daccordo...magari è una domanda stupida ma io chiedo ugualmente...grazie dottori aspetto una vostra delucidazione in merito.)))
[#1]
Dr. Riccardo Ferrero Leone Perfezionato in medicine non convenzionali, Medico di medicina generale 1,5k 78 30
Gentile Utente,
non esistono domande stupide!
L'odore del detersivo non cambierà minimamente l'effetto del medicinale assunto, nessun problema.

Dr. Riccardo Ferrero Leone
Nutrizione clinica - Omeopatia - Omotossicologia
www.leonelifestyle.com

[#2]
dopo
Utente
Utente
Ok grazie mille dottore...))) perche si dice che menta e omeopatia non vanno daccordo???
[#3]
dopo
Utente
Utente
E una semplice curiosità... sorry
[#4]
Dr. Riccardo Ferrero Leone Perfezionato in medicine non convenzionali, Medico di medicina generale 1,5k 78 30
Giusto, nel senso che i medicinali omeopatici si devono assumere a 30-60 minuti di distanza da qualunque sapore forte, è concessa solamente acqua.
Cordialmente.

Dr. Riccardo Ferrero Leone
Nutrizione clinica - Omeopatia - Omotossicologia
www.leonelifestyle.com

[#5]
dopo
Utente
Utente
E invece se prendessi per sbaglio il rimedio omeopatico per 2 volte al giorno invece che una cosa succederebbe? Per la cronaca io prendo due granuli di hepatine 35 k...le mie domande sono rivolte a capire se esistono effetti collaterali in questi casi))
[#6]
Dr. Riccardo Ferrero Leone Perfezionato in medicine non convenzionali, Medico di medicina generale 1,5k 78 30
Nessun problema se ripete due volte l'assunzione del medicinale, non sono previsti effetti collaterali spiacevoli.

Dr. Riccardo Ferrero Leone
Nutrizione clinica - Omeopatia - Omotossicologia
www.leonelifestyle.com

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio