L'area di Medicina non Convenzionale è riservata ai soli perfezionati in tali discipline, quindi non sarà possibile ricevere risposte da altri specialisti. Teoria e pratica delle discipline di Medicina non Convenzionale ad oggi non sono ancora sostenute da sufficiente sperimentazione scientifica e sono disciplinate dal codice di deontologia medica (art. 15)

Utente
Gentili Dottori, ho 46 anni, normopeso e 5 - 6 giorni a settimana faccio leggera attività fisica aerobica.
Ho ritirato le analisi del sangue ed ho il colesterolo totale a 251 - HDL 55 - LDL 169 Trigliceridi 157
Non mangio molta carne ma sicuramente esagero un pò con pasta e pane.
Il mio medico curante dice che proprio quel di più di carboidrati possono essere la causa del mio colesterolo un pò alto, poichè non ho mai sentito dire che i carboidrati possono far aumentare il colesterolo, chiedo se può essere vero.

Nota: genitori/nonni non soffrono di ipercolesterolemia

Inoltre, il mio farmacista mi ha consigliato una capsula di lecitina di soia (1200mg) al giorno (prima del pranzo o di cena).
Può aiutarmi ad abbassare un pò il colesterolo totale?


Grazie e cordiali saluti

[#1]  
Dr. Riccardo Ferrero Leone

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,
quanto affermato dal collega è corretto, deve rivedere la sua alimentazione e se necessario integrare con una terapia specifica di controllo del colesterolo.
La lecitina di soia può aiutarla.

Cordiali saluti.
Dr. Riccardo Ferrero Leone
Omeopatia-Omotossicologia-Nutrizione clinica

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio per la cortese risposta, Egr. Dr Leone,
Non avrei mai immaginato che i carboidrati potessero causare un innalzamento del colesterolo ........
Stando così le cose, diminuirò il consumo di pasta e pane, a colazione aggiungerò 3 grammi di crusca di avena,
prima di pranzo assumerò una capsula di lecitina di soia da 1200 mg
mentre dopo pranzo prenderò una capsula (1000 mg) di olio di semi di lino.

Nota: rimango però ancora molto sorpreso dalla componente carboidrati (non solo perchè molti mi vedono magro al punto tale che pensano non mangi a sufficienza ...... mentre in realtà mangio pure più del dovuto ma brucio le calorie con l'attività fisica) anche perchè in due siti di medicina on line in passato avevo letto che pasta e riso e pane possono essere consumate in tutta tranquillità in quanto non contengono colesterolo

Grazie ancora e cordiali saluti