x

x

Stanchezza , apatia

L'area di Medicina non Convenzionale è riservata ai soli perfezionati in tali discipline, quindi non sarà possibile ricevere risposte da altri specialisti. Teoria e pratica delle discipline di Medicina non Convenzionale ad oggi non sono ancora sostenute da sufficiente sperimentazione scientifica e sono disciplinate dal codice di deontologia medica (art. 15)

Buongiorno, sono una signora di 50 anni normopeso alta 167 x 57, 5.

Nel periodo primaverile ho sempre avuto e sottolineo da sempre giorni di apatia, stanchezza persistente con ansia (tachicardia)
Faccio presente che sono un carattere ansioso per la salute e in passato sono stata in cura da uno psichiatra che mi prescrisse Seropram alla dose di 10 gocce al giorno.

Sono 3 anni che non vado più perchè fortunamente sono stata bene.

Ho fatto anche psicoterapia che ha risolto i miei problemi principali, tipo la paura delle anestesie, la paura di prendere farmaci nuovi etc...
Circa 2 mesi fa ho fatto le analisi di routine e sono risultate tutte apposto...Ho un po il colesterolo ai limiti...Dovrebbe essere max 190 e io ce l'ho a 215.

Non fumo e non bevo alcun tipo di alcolico.

Cammino circa 40 minuti circa 4 volte a settimana.
Alla domenica faccio passeggiate con mio marito anche di 7 km
Sono ipotiroidea e assumo Eutirox da 0, 75.


Purtroppo nella primavera mi capitanto questi giorni cupi che si regalano ansia, apatia e grande stanchezza fisica e psicologica...Ho voglia di starmene in casa e riposare.

La psicologa mi ha consigliato di uscire, passeggiare e non fissarmi su quei momenti ma attraversarli, dato che nella vista non si può essere sempre al top
Inoltre il medico di famiglia mi ha consigliato di assumere le fialette RISTABIL
Ho visto che contengono Eleuterocco, pappa reale.
rosa canina, mirtilo nero e vit del gruppo B
Cosa ne pensate?

Vi ringrazi di cuore
[#1]
Dr. Riccardo Ferrero Leone Perfezionato in medicine non convenzionali, Medico di medicina generale 1,5k 78 30
Gentile Utente,

condivido entrambi i consigli che ha ricevuto, sia dal punto di vista emozionale e comportamentale sia per l'integrazione dei principi attivi naturali che potranno aiutarla a superare questo momento.
Non dimentichi inoltre che questo periodo è difficile per tutti, è veramente notevole il peso di quanto stiamo sopportando da tempo, pandemia, clima bellico, etc.

Le auguro di tornare al più presto in piena forma
Cordiali saluti.

Dr. Riccardo Ferrero Leone
Nutrizione clinica - Omeopatia - Omotossicologia
www.leonelifestyle.com

[#2]
dopo
Utente
Utente
Gentlissimo dottore, la ringrazio tantissimo . In effetti anche la stanchezza cosi come l'apatia se ne sta andando completamente .
Cari saluti :)
[#3]
Dr. Riccardo Ferrero Leone Perfezionato in medicine non convenzionali, Medico di medicina generale 1,5k 78 30
Benissimo, mi fa molto piacere!

Cordialmente.

Dr. Riccardo Ferrero Leone
Nutrizione clinica - Omeopatia - Omotossicologia
www.leonelifestyle.com

Conosci l' endometriosi? Scoprilo con il nostro test