Utente 134XXX
Buonasera! sono una ragazza di 19 anni..Recentemente mi sono sottoposta a una visita medica richiesta dall'università (frequento il primo anno di scienze infermieristiche e la visita medica è obbligatoria per poter svolgere il tirocinio) e ritirando gli esami è stata evidenziato un alto numero di proteine nelle urine. Il margine di riferimento era da 0 a 20 mentre io avevo 300. Mi è stata consigliata un'ecografia reno-vescicale a cui mi sono sottoposta e da cui è emerso che sia i miei reni che la mia vescica sono in ottima forma. Conduco una vita piuttosto sedentaria e non bevo molto. Vorrei capire se l'esito positivo dell'ecografia può farmi dormire sonni tranquilli oppure se l'alto numero di proteine può indicare l'inizio seppur non grave di qualche patologia. La ringrazio per l'attenzione.

[#1] dopo  
Dr. Rita Caponetti

24% attività
0% attualità
8% socialità
GROSSETO (GR)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2008
Gentile Signorina,

le sue analisi necessitano assolutamente di ulteriori controlli. La negatività dell'ecografia non esclude la presenza di patologie glomerulari. Le consiglio dunque di rivolgersi ad un Reparto di Nefrologia.
Dr. Rita Caponetti