Utente 195XXX
Buongiorno,
il mio fidanzato e' stato operato il 25 marzo scorso per un tumore al rene sx ed e' stato sottoposto ad asportazione radicale. Dalla biopsia la Massa e' risultata pt1b, n0, mx ma 3 grado della scala fuhrman. Ad ognimodo l'oncologo ci ha detto che possiamo state relativamente tranquilli. Una settimana fa abbiamo fatto delle analisi di controllo e abbiamo visto che i valori delle transaminasi sono sempre alti (sebbene diminuiti rispetto agli esami preoperatori) e il colesterolo totale e' a 308. Siccome abbiamo scoperto il tumore in seguito a un eco addome che il medico ci aveva prescritto proprio x questi valori, immaginavo che una volta asportata la Massa tumorale questi valori sarebbero tornati nella norma. C'è da dire che continua a mangiare molti salumi e, nelle ultime settimane, ha ricominciato a concedersi vino e birra. Inoltre, sempre nelle ulime settimane, fa abbastanza spesso fatica a digerire.
Per cui volevo chiedere se e' possibile che questi valori siano correlati al tumore oppure se e' "normale" che impieghino un po' di tempo a stabilizzarsi, considerando che comunque li ha sempre avuti abbastanza alti.

Ringrazio per l'attenzione.

Clizia

[#1] dopo  
Dr. Filippo Mangione

28% attività
4% attualità
16% socialità
PAVIA (PV)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2009
I valori di colesterolo e le transaminasi non sono correlati al tumore renale.

Dica al suo compagno di moderare la propria dieta.
Dr. Filippo Mangione
Specialista in Nefrologia
Dirigente Medico - Fondaz. IRCCS Policlinico S. Matteo - Pavia

[#2] dopo  
Utente 195XXX

Gentile Dott. Mangione,

mi permetto di disturbarla ancora perchè nella scorsa mail avevo dimenticato di segnalarle il valore della creatinina che è 1.4. Cosa può indicare?

Grazie ancora.