Utente 252XXX
Buonasera
per tumore neuroendocrino che mi ha colpito il fegato, mi sto curando con SANTOSTATIN LAR 20mg ( 1 iniezione intramuscolare ogni 4 settimane ) , e contemporaneamente con INTERFERANE ALFA 2B ( intronA ) in ragione di 9 MIU' a settimana. Dopo 3 mesi di trattamento, con controlli ematici , ogni 15 giorni , si evidenziava un'insufficienza renale severa non motivata ( creatinina 6,28 ) , perchè l'ecografia ai reni e vie urinarie risultano regolari.
Si chiede se possa essere effetto collaterale di uno o entrambi i farmaci.
N.B. circa 2 anni fa sono stato operato , per lo stesso tumore , con l'asportazione della milza .
in attesa di un vostro riscontro ringrazio anticipatamente

[#1] dopo  
Dr. Filippo Mangione

28% attività
4% attualità
16% socialità
PAVIA (PV)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2009
Salve,

con i limiti del consulto a distanza, è possibile dire che sono stati segnalati casi, molto rari, di insufficienza renale acuta associati a terapia con interferone alfa 2b. Le caratteristiche del danno renale devono essere precisate da esami specialistici. Ritengo indispensabile un sollecito ricorso ad un nefrologo.
Saluti
Dr. Filippo Mangione
Specialista in Nefrologia
Dirigente Medico - Fondaz. IRCCS Policlinico S. Matteo - Pavia