Utente 208XXX
Buongiorno, vi scrivo perchè mio suocero di settant'anni, che è in dialisi da tre, sta sempre peggio. Le ultime analisi riscontrano valori molto alti di potassio (7.21) e di fosforo (11.5) e nonostante la dieta che segue non diminuiuscono. Che cosa può fare? Grazie

[#1] dopo  
Dr. Piero Mignosi

24% attività
8% attualità
12% socialità
PALERMO (PA)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Gent.Utente,
per un paziente in trattamento emodialitico sostitutivo il riscontro di valori molto alti di potassio possono riconoscere varie cause : ipofunzione dell'accesso vascolare (Fistola artero-venosa o Catetere venoso centrale),tempo della seduta dialitica non sufficiente,eccessivo introito con la dieta, etc
Sarebbe inoltre utile conoscere se il riscontro dell' iperpotassiemia avviene dopo un periodo lungo o breve e se anche i valori di azotemia e creatininemia risultano molto alti.
Consiglio di esporre il problema al nefrologo di riferimento che segue Suo suocero per gli opportuni accertamenti e provvedimenti del caso, non scludendo la necessità di eseguire le cosiddette "prove di ricircolo" per escludere un'ipofunzione dell'accesso vascolare (causa verosimilmente probabile).
Se lo desidera, mi faccia sapere.
Distinti saluti
Dr.PIERO MIGNOSI
Specialista in Nefrologia
U.O.S.D. Nefrologia e Dialisi - Policlinico di Palermo