Utente 273XXX
Buonasera dottore sono una ragazza di 29 anni da due anni ho scoperto di avere un rene piccolo ed uno di dimensioni normali, il problema sussiste nel fatto che sono affetta da una glomerulonefrite membroproliferativa di terzo stadio , sono stata al policlinico San Matteo di Pavia e devo dire che la terapia prescritta dal professore nefrologo sta funzionando bene per ora.
La terapia è iniziata con dosi di cortisone a boli in ospedale e conseguentemente a compresse a casa che ho terminato sei mesi fá , dopo ho iniziato con due compresse di micofenolato per la prima settimana ed ora ne assumo 4 al giorno le analisi con riferimento ai valori della proteinuria sono scesi da 5 a 1 e la creatinina é a 1.50.
Detto questo arrivo alla domanda tre mesi fá ho avuto un periodo di scariche di diarrea continua le quali sono finite dopo un'assunzione di 10 giorni di Normix , passato un mese ho avuto una gastroenterite con febbre per due giorni e scariche di diarrea che per venti giorni con scombussolamenti gastroenterici e senso di vomito , il medico curante mi ha curato con flebo fisiologiche e antibiotico (bactrim) dopo quattro giorni mi sono ripresa e la consistenza delle feci era tornata alla normalitá ma adesso sono ritornata ad avere scariche di diarrea e dolori al basso ventre ho fatto le analisi e non ci sono infezioni sembra tutto nella norma , ora le chiedo potrebbe essere il micofenolato la causa di tutto questo? Grazie anticipatamente .

[#1] dopo  
Dr. Remo Luciani

32% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
Prenota una visita specialistica
Egregio Utente,
Il micofenolato si associa frequentemente a sintomatologia di natura gastroenterica.in presenza di disturbi come quelli da voi riferiti il comportamento puo' essere di due tipi: ridurre il dosaggio oppure dividere l'assunzione del farmaco in tre somministrazioni durante la giornata. In ogni caso, qualora i disturbi non si modificassero per intensita' e durata sara' opportuno valutare idea modifica farmaco in terapia.
A disposizione per chiarimenti vi saluto
Dr. Remo Luciani

[#2] dopo  
Utente 273XXX

La ringrazio davvero di cuore metto subito in pratica quello che mi ha detto, provo a dividere l'assunzione del farmaco e poi le faccio sapere come vá.
La ringrazio ancora