Utente 101XXX
Salve Dottore sono un ragazzo di 29 anni che ha un problema al rene destro, il suo funzionamento è molto ridotto ma il rene sinistro funziona bene ed è normale. Mi controllo ogni anno e sono stato seguito dal centro ospedaliero pisano. Come ogni anno eseguo tutte le analisi consigliatomi complete in laboratori privati , è risultato tutto nella norma. Il mio dubbio è nato dal fatto che è stata calcolata la Clerance con le urine delle 24 ore ma con la creatinina plasmatica di circa 1 mese prima. Vorrei sapere se deve essere fatto il prelievo e la raccolta delle 24 h in contemporanea oppure posso ritenere valido l'esame. Grazie mille.

[#1] dopo  
Dr. Remo Luciani

32% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
Prenota una visita specialistica
Egregio signore,
è sicuramente sbagliato misurare la clearance della cratinina utilizzando un valore non aggiornato di creatinina;consiglierei però,al fine di ridurre leproblematiche correlate alla raccolta urinaria con notevole facilità all'errore,di utilizzare uan delle formule attualmente in uso per monitorare la vostra funzione renale (formula Cockfrot,CKD EPi,MDRD).Molti laboratori ormai utilizzano suddette formule e forniscono insieme alle analisi detti valori.
Cordiali saluti
Dr. Remo Luciani

[#2] dopo  
Utente 101XXX

Dr quindi lei mi consiglia di rifare l'esame? Non conosco le formule utilizzate ma comunque è un laboratorio accreditato. La raccolta delle urine è stata fatta in modo preciso da me. La creatinina fatta un mesetto fa circa o meno era di 1.00 e la clerance è risultata 129,5.

[#3] dopo  
Dr. Remo Luciani

32% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
La vostra funzione renale è nella norma;ripetete esami di funzione renale ogni 4-6 mesi può bastare.
Cordiali saluti
Dr. Remo Luciani