Utente 564XXX
Gentili Dottori,
sono una mamma di un bellissimo bimo di quasi 7 mesi al quale all'ecografia di controllo del 3° mese ai reni gli è stata riscontrata una PIELECTASIA di 0.80 cm al rene sinistro che a distanza di 3 mesi è aumentata misurando ora 1.04 cm.
L'ecografo ha emesso il seguente referto:Vie urinarie:vescica semivuota,pareti lineari;reni normoposti bilateralmente e normoecogeni.La pielectasia, già precedentemente riscontrata al rene sinistro appare di dimensioni ulteriomente aumentate (1,04 cm.)Conclusioni:Dilatazione pielica patologica a carico del rene sinistro. utile controllo specialistico.
Quali sono gli ulteriori esami da fare? Sono invasivi? E' necessaria la cistografia? La pielectasia potrebbe rientrare con la crescita o è sempre necessario un intervento chirurgico?
Certa di una Vostra risposta distintamente Vi saluto.

[#1] dopo  
Dr. Daniele Masala

28% attività
0% attualità
12% socialità
POZZUOLI (NA)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2006
Cara signora la competenza in materia è prettamente urologica. Le suggerisco vivamente di rivolgersi ad un urologo con pratica clinica pediatrica. Le cause alla base di questa dilatazione renale potrebbero essere molteplici ed è opportuno che lei indaghi per evitare danni renali precoci. Probabilmente le verrà richiesta una urografia con cistografia.
Cordiali saluti,
dott. Daniele Masala.
Dirigente Medico Urologo UOC Urologia Pozzuoli
Perfezionato in Andrologia