Utente 143XXX
Gentili medici
da un pò di tempo quando mi alzo dal letto la mattina mi gira la testa,facendomi così sentire instabile.Questo mi è successo anche oggi,non alzandomi dal letto,ma in piedi e tutto ad un tratto mi è venuto un forte capogiro e per non cadere a terra mi sono dovuta agrappare alla sedia.Oltre a questo problema di giramenti di testa ogni tanto mi sento i muscoli della bocca tirarsi,come una paralisi facciale.è da considerare che all' età di 16 anni a causa di un incidente stradale a bordo del mio ciclomotore,ho subito un' asportazione della milza e sono rimasta in coma per 15 giorni a causa del volo di 20 metri che ho fatto dal ciclomotoree della botta che ho preso(senza casco)nella parte posteriore della testa.Per la "paresi" alla faccia il mio MDB mi ha prescritto un ecodopler carotideo,con esito negativo.Volevo sapere se ci possono essere delle relazioni dall' incidente stradale a questi miei disturbi attuali.

Ringrazio anticipatamente attendendo una vostra risposta.

[#1]  
Dr. Vincenzo Della Corte

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gent.le Signora,
credo che un trauma di 35 anni fa, difficilmente possa essere responsabile dell'attuale sintomatologia.
Farei una RMN cerebrale senza e con mdc.
Ci risentiamo dopo la Rmn.
Auguri cordiali.
Dr. Della Corte: vincenzodellacortemi@libero.it
Case di Cura: "La Madonnina Milano-02/58395555
"Villa Mafalda" ROMA-06/86094294

[#2] dopo  
Utente 143XXX

Ma questi disturbi potrebbero essere causati da un semplice abbassamento di pressione arteriosa?

[#3] dopo  
Utente 143XXX

Dimenticavo,quando ho eseguito l' ecodopler mi hanno consigliato di eseguire anche un elettrocefalogramma,sempre con esiti negativi.Secondo lei cosa si nasconderebbe sotto questi disturbi?

[#4]  
Dr. Vincenzo Della Corte

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Bisogna essere razionali, se si vuole addivenire ad una diagnosi. Lei stessa ha cercato di mettere in relazione il trauma cranico di tanti anni fa con i disturbi attuali.
Se ci sono capogiri (o vertigini) bisogna cercare in testa
e nell'orecchio. Una ris. cerebrale mi sembra indicato come primo esame (a questo punto) se non altro per escludere determinate sofferenze.
La pressione perchè si dovrebbe abbassare? Attualmente è alta? E' in terapia per l'ipertensione?
Il fatto che Lei si senta tirare i muscoli della faccia, abbia fenomeni di mancamento (si deve aggrappare ad una sedia per non cadere da in piedi)...giustificano una indagine come da me suggerito magari si trova una sofferenza su base vascolare e ci si comporta di conseguenza (se non si trova niente, meglio ancora).

Non chiuda gli occhi perchè non serve; cominciamo gli accertamenti, poi vediamo.

Cordialmente.
Dr. Della Corte: vincenzodellacortemi@libero.it
Case di Cura: "La Madonnina Milano-02/58395555
"Villa Mafalda" ROMA-06/86094294

[#5] dopo  
Utente 143XXX

farò questi accertamenti da lei consigliate.

La ringrazio infinitamente e a risentirci all' esito degli esami.