Utente
salve,le scivo perchè sono preoccupata per la mia salute.Sono rimasta quasi paralizzata nel letto nel mese di gennaio 2010 per una settimana ,e per altre due ho avuto grande difficoltà di movimentoe ancora oggi ho difficoltà .Ho fatto delle iniezioni:due scatole di Muscoril una scatola di Feldene una scatola di Toradol 30ml una settimana di Dicloreum 150mg ma ho ancora la zona lombare gonfia e dolente.Vorrei sapere se è proprio necessario un intervento chirurgico o se ci sono altri sistemi per "risolvere"il mio problema.Le riporto i risultati della TC spirale lombare fatta 15-2-2010.Sono stati esaminati due spazi intervertebrali,tra L4-L5 protusone erniaria mediana paramediana che comprime la parete anteriore del sacco durale.Tra L5-S1 degenerazione gassosa del disco intervertebrale ai due livelli esaminati note di artrosi intersomatica ed interapofisaria .TC spirale Bacino aree di sclerosi ossea a carico del versante iliaco della sincondrosi sacro-iliaca di sx e meno estese dell'ala iliaca di dx e dell'osso pubico di sx.le riporto anche i risultati della RM colonna lombare fatta nel 2006:Disidratazione degenerativa del disco intersomatico L4-L5 con regolarità del margine discale posteriore.Marcata riduzione di ampiezza dello spazio intersomatico L5-S1 con disidratazione degenerativa del disco ed osteocondrosi degenerativa delle limitanti somatiche affrontate,si associa modesto e diffuso rigonfiamento discale.Aggiungo anche i risultati dei Rx rachide cervicale e dorsale del 2006, invertita la normale lordosi cervicale al tratto medio con riduzione degli spazi discali al tratto C3-C6 alterazioni spondiloartrosiche di medio grado netta riduzione degli spazi discali L5-S1 con artosi intersomatica di medio grado addensamento delle limitanti ossee alle articolazioni sacroiliache di tipo degenerativo.

[#1]  
Dr. Vincenzo Della Corte

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
PADOVA (PD)
ROMA (RM)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gent.le Utente,
riterrei che una visita neurochirurgica sia indicata: può essere che vi sia indicazione a fare altri esami e/o ripetere altri già eseguiti.
Cordialità
Dr. Della Corte: vincenzodellacortemi@libero.it
Case di Cura: "La Madonnina Milano-02/58395555
"Villa Mafalda" ROMA-06/86094294

[#2] dopo  
Utente
la ringrazio per aver preso in considerazione il mio problema .mi è stato richiesto di fare ulteriori indagini al bacino.. ecc.la cosa che mi preoccupa è sapere che tipo di intervento devo affrontare ,se presenta qualche rischio o se è possibile intervenire con quache altra terapia .lei che ne pensa?e che ne pensa del reparto di neurochirurgia di lecce?mi hanno detto che il prof.Montinaro è molto bravo.

[#3]  
Dr. Vincenzo Della Corte

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
PADOVA (PD)
ROMA (RM)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Completi con le indagini consigliate, poi ne riparliamo.
Non conosco il Collega che Lei mi ha nominato e nulla so
dirLe sul "Reparto" in genere.
Faccia sapere e cordiali auguri.
Dr. Della Corte: vincenzodellacortemi@libero.it
Case di Cura: "La Madonnina Milano-02/58395555
"Villa Mafalda" ROMA-06/86094294