Plagiocefalia posteriore sinistra di natura sinostotica

Salve , dottore ho un bambino di 8 mesi.sin da la nascita ho notato che nel suo cranio cera qualcosa che non andava , ma vari pediatri mi hanno detto sempre che non era niente e che passera.Alla fine ho deciso di fare una visita specializzata neurochirurgica e un TAC. Diagniosi: Plagiocefalia posteriore sinistra di natura sinostotica, si pone indicazione a trattamento chirurgico elettivo. referto TAC : esame eseguito impiegando scansioni asiali , senza mdc. si conferma l'asimmetria cranica per pervalenza parieto-occipitale sinistra; a tale proposito si segnala non evidenza (da saldatura precoce) della sutura lambdoidea di sinistra.da valutare completamento con esame TC IN ELEZIONE. non segni di emorragie endocraniche recenti. non evidenti lesioni focali celebrali in atto linea mediana in asse il sistema ventricolare e gli spazi liquorali pericefalici sono di morfologia ad ampiezza nei limiti della norma. normale pneumatizzazione delle cavità aeree paranasali. La mia paura ora riguarda l'intervento perché il medico mi ha detto che forse con il passare degli ani si può presentare un problema di vista . Non so se andare per il caschetto o per l'intervento . l'intervento chirurgico ha effetti collaterali per il mio piccolo , sara tutto corretto in breve tempo dopo l'operazione ? per favore dottore mi dia una risposta lei che ne pensa
[#1]
Dr. Mauro Colangelo Neurologo, Neurochirurgo 5,8k 318 197
Le craniosinostosi unisuturali, che cioe' riguardano la saldatura precoce di una sola sutura, non danno disturbi compressivi del cervello tali da causare danni alla vista. La loro correzione con un intervento chirurgico di rimodellamento e' in genere in funzione estetica, che e' di non poca importanza nelle societa' odierne. Naturalmente gli effetti sono migliori quanto piu' precocemente si effettua l'intervento. Cordialita'

Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio infinitamente della risposta dottor Colangelo. Le devo dire che per quanto riguarda l'aspetto estetico , al mio bambino la plagiocefalia si nota pochissimo , se sarebbe solo per quello io non lo sottoporrei mai ad un intervento chirurgico cosi piccolo . Dato che il neurochirurgo che ho consultato mi ha detto che potrà avere problemi di vista quando crescerà mi ha preoccupata assai . Ma se lei mi dice il contrario mi sta facendo rivalutare il tutto e vedere un altro specialista . La ringrazio di cuore .
Distinti saluti
[#3]
Dr. Giovanni Migliaccio Neurochirurgo 13,7k 398 94
Gentile signora,
mi permetto di agggiungere qualche precisazione al fine di poterLe suggerire un maggiore approfondimentoi per il giusto inquadramento diagnostico.
Se si tratta di plagiocefalia secondaria alla posizione supina durante il sonno, questa può essere corretta senza chirurgia.
Se invece si tratta di plagiocefalia dovuta a una precoce fusione della sutura coronale, essa va corretta chirurgicamente perchè può procurare disturbi e danni cui fa riferimento il collega che ha visitato il Suo bambino.
E' quindi essenziale che si stabilisca la reale causa della plagiocefalia.

Se crede, ci tenga informati


Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa