Gliosi?!

Vorrei sapere secondo voi perché dopo una prima RM senza mdc in cui sono usciti 2 focolai gliotici me ne hanno fatta fare un'altra con mdc?? A cosa e' servito l'mdc?? Per vedere cosa esattamente?? Il neurologo me l'ha prescritta perché avevo problemi ci vista e fascicolazioni.
Ho 26 anni.
Grazie a chi risponderà.
[#1]
Dr. Alessandro Rinaldi Neurochirurgo, Neurologo 377 20 7
Gentile Signora,
La 'gliosi' è un termine generico per esprimere una reazione cicatriziale da parte delle cellule gliali (che rappresentano l'impalcatura che sostiene e nutre nel cervello i neuroni, le uniche cellule che mantengono le funzioni cerebrali). Tale reazione cicatriziale può avvenire in seguito a trauma cranico, ad emorragia o a lesioni infettivo/infiammatorie.
Nel suo caso, se al neurologo comunque resta qualunque dubbio, l'uso del mezzo di contrasto può dare qualunque chiarimento.
Disponibile per qualunque ulteriore informazione, le porgo i più cordiali saluti,

Dr. Alessandro  Rinaldi

[#2]
dopo
Utente
Utente
Ho eseguito una prima RM senza mdc in cui erano usciti piccoli nuclei gliotici ma il radiologo aveva scritto gliotici con il punto interrogativo. Visti i miei sintomi ( vista alterata, fascicolazioni) il neurologo mi ha prescritto una seconda RM con mdc in cui il radiologo ha scritto: si confermano nella sostanza bianca la presenza di alcune focalita gliotiche nettamente subcentrimetriche disposte nella circomvoluzione frontale media di sinistra ed in sede precentrale a destra. Dopo mdc non si apprezzano aree di patologica impegnazione ad escludere danni di barriera.
Per una mia sicurezza mi hanno prescritto anche i pEv ( negativi).
Però mi restano dei dubbi: questi focolai gliotici potrebbero essere focolai demielinizzanti? Il mdc rileva esattamente la natura degli stessi? Purtroppo visti i miei sintomi che vanno e vengono mi sono rimasti questi dubbi.
La ringrazio anticipatamente.
[#3]
dopo
Utente
Utente
Inoltre ringrazio la sua professionalità e gentilezza..
[#4]
dopo
Utente
Utente
Dottore scusi se la importuno ancora ma sono molto preoccupata per tutta questa situazione; non solo per quei focolai ma anche per la mia sintomatologia. Può darmi delucidazioni?
Grazie ancora.
[#5]
Dr. Alessandro Rinaldi Neurochirurgo, Neurologo 377 20 7
Mi scusi signora,
le mie competenze si esauriscono con la neurochirurgia, per cui al momento mi sembra potersi escludere il rischio di una malattia neurochirurgica. Dagli schemi predittivi su eventuale SM e affini mi sembra lei sia lontana. Comunque contatterei un neurologo per informazioni più precise in questo campo.
cordiali saluti
[#6]
dopo
Utente
Utente
Il neurologo dice che queste aree gliotiche sono molto comuni nelle RM. Però vista la mia giovane età mi chiedo come mai io abbia determinate ''cicatrici''. In più lei dice che sono lontana dagli schemi della SM, perché??
Inoltre, e con questo concludo, vorrei sapere se una RM con aree gliotiche (vecchie) e pEv negativi escluda una SM e se ci sono altri o eventuali esami che la possano escludere totalmente.
La ringrazio anticipatamente per la sua infinita disponibilità e gentilezza.
[#7]
dopo
Utente
Utente
Dottore, mi sa dire altro a riguardo?
La ringrazio.
[#8]
Dr. Alessandro Rinaldi Neurochirurgo, Neurologo 377 20 7
Buongiorno,
no, signora, una volta escluse problematiche neurochirurgi dovrebbe chiedere al riguardo del rischio SM il parere di un neurologo.
cordiali saluti,
[#9]
dopo
Utente
Utente
Però lei ha scritto << dagli schemi predittivi su eventuale SM e affini lei mi pare lontana>>. Mi può spiegare solo perché ha scritto così??
La ringrazio.
[#10]
dopo
Utente
Utente
Dottore?? Può spiegarmi per favore??
La ringrazio.
[#11]
Dr. Alessandro Rinaldi Neurochirurgo, Neurologo 377 20 7
Guardi, mi sono spinto a consultare l' argomento SM e ho visto che i dati da lei forniti non soddisfano i criteri di predizione di SM. Buon per lei.
E con questo passo e chiudo!
[#12]
dopo
Utente
Utente
Gentile dottore. Scusi se la contatto a distanza di tempo. Ai miei sintomi si è aggiunto da qualche settimana un fortissimo '' groppo in gola'' : all'inizio era solo una sensazione di mancanza d'aria mentre ora avverto come se un qualcosa di ''esterno'' si sia bloccato in gola. Potrebbe tutto dipendere da quella gliosi oppure per esempio da una protrusione C5/C6?? Non ho nulla a livello locale ( ho fatto la visita dall'orl).
Grazie.

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa