Utente
Salve. Vi chiedo un parere. Gennaio 2014 inizio a soffrire ( di tanto in tanto) di forti dolori ( tipo pizzicotti) in punti precisi dell'avambraccio ( precisamente nel punto a metà strada tra spalla e gomito). Sempre stesso punto, delle volte ( raramente) interessa più zone.
Incostante, senza nessun minimo senso: mi accompagna per giorni e magari non lo sento poi per settimane.
Per questo motivo ho fatto una rm encefalo e midollo ( in cui era uscita la presenza di gliosi cerebrale che ho tenuto sotto controllo nei mesi e di una verticalizzazione, più perdita lordosi cervicale e protrusione discale in C5/C6). Nei mesi il dolore continua: ho fatto analisi del sangue ( sono anemica ferro priva e ho anche ves altine), inoltre ho fatto fattore reumatoide nella norma.
Questa estate si è aggiunto un dolore alla base della colonna vertebrale ( altezza rene dx a scendere). E sono due giorni che il dolore si è ripresentato.
Secondo voi cosa può essere e a chi devo rivolgermi?
Ho 25 anni. Inoltre ho accusato negli ultimi giorni una leggera dispnea. Ho paura di osteosarcomi e simili. Anche se la paura all'inizio era la sm....
Rigrazio.

[#1]  
Dr. Giovanni Migliaccio

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
MESSINA (ME)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile ragazza,
Le dispiacerebbe spiegarmi su quali basi cliniche, scientifiche, Lei ha fatto autodiagnosi prima di SM, poi di osteosarcoma ? Può darsi che, nonostante eserciti la professione di neurochirurgo da 40 anni, mi sia sfuggito qualcosa!

Gentile ragazza,
le diagnosi sono la parte più difficile dell'attività medica e nulla, nemmeno il più sofisticato dei computers, potrà mai sostituire l'esame clinico che effettua il medico a letto del paziente.

Tutto ciò premesso, a distanza Le posso solo consigliare una visita neurochirurgica al fine di valutare se sono necessari ulteriori controlli e approfondimenti diagnostici.

Cordialmente
Giovanni Migliaccio, M.D., Neurochirurgo; Consulente medico legale
studio@giovannimigliaccio.it -- www.giovannimigliaccio.it
sede principale: Milano

[#2] dopo  
Utente
La SM il neurologo ma dopo vari altri esami e per i sintomi e segni l'ha esclusa. Però per sicurezza mi ha fatto la rm dove sono uscite queste cicatrici.
Per i dolori ossei o muscolari secondo lei si potrebbero associare a problemi alla colonna ( di quelli che le ho indicato)?! Oppure servirebbero ( visto lo strano dolore incostante a Mo' di pizzicotto, nella parte esterna, molto internamente dell'avambraccio, punti precisi) raggi al braccio?! Il medico di base ancora non ho capito su cosa sia orientata..

[#3]  
Dr. Giovanni Migliaccio

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
MESSINA (ME)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2006
Le posso solo dire che la protrusione C5-C6 potrebbe essere responsabile dei Suoi sintomi
Giovanni Migliaccio, M.D., Neurochirurgo; Consulente medico legale
studio@giovannimigliaccio.it -- www.giovannimigliaccio.it
sede principale: Milano

[#4] dopo  
Utente
Può comportare questo dolore limitato a punti definiti dell'avambraccio?
Il medico dice che doveva essere più esteso il dolore e dare formicolio.
Lei che dice?
Ps. Sul braccio feci un eco ma non uscì nulla. Potrebbe servire fare i raggi?
Grazie mille!!