Utente
Gentili dottori,
ho 26 anni, sesso maschile, 1.84cm per 87kg.
Ci riporto la mia storia clinica:
19\05\2014
Lieve lombosciatalgia presente da 2 settimane ma che non causa problemi alla deambulazione.
Visita da fisiatra:

FARMACI Arcoxia 90mg\die + Dobetin a giorni alterni per 10 giorni.

03\06\2013
eseguo risonanza

Alterazioni degenerative spondiloartrosiche lombari inferiori L4-S1.
Ridotta lordosi lombare.
Non listesi somatiche.
Non focalità ossee evolutive.
Canale vertebrale di ampiezza un poco ridotta su base congenita, peduncoli leggermente corti, con brevi segmentari restringimenti su base acquisita da L4 a S1 il maggiore dei quali a livello L5-S1 notevole.
Degenerato, disidratato e ridotto in altezza il disco intersomatico L5-S1.
Il disco L5-S1 presenta protrusione erniaria posteriore mediana-paramediana SN protrusa e migrata caudalmente per quasi un centimetro dietro il soma di S1 in quadro di frammento erniario espulso che impronta il sacco durale e stenotizza il recesso laterale SN del canale vertebrale.
Compressa la radice nervosa S1 SN in sede endocanalare a livello del recesso laterale. Non significative stenosi dei forami di coniugazione L5-S1.
Non compresse le radici L5 in sede foraminale.
Il disco L4-L5 presenta accenno a protusione posteriore mediana subligamentosa che impronta il sacco durale. Non significativo restringimento dei forami neurali L4-L5.
Non compresse le radici nervose L4 in sede foraminale. Versamento articolare interapofisario posteriore L4-L5 d'ambo i lati più evidente a destra.
Non ulteriori protusioni discali.
Non patologiche alterazioni di segnale endocanalare.

10\06\2014
Dolore aumentato, difficoltà a camminare se non con stampelle. Riesco a dormire in maniera accettabile.
Nuova visita dal fisiatra:
-Andatura antalgica con busto flesso

FARMACI 6 fiale di Bentalan, 1 al giorno + Brufen 600mg dopo cena.

17\06\2014
Dolore stabilizzato, difficoltà a camminare se non con stampelle.
Riposo tutto sommato regolare.

FARMACI nessuno

22\06\2014
Forte riacutizzarsi del dolore, impossibilità a stare seduto.
Medico di Base prescrive 6 iniezioni di Bentalan + Synflex 550mg dopo cena.
Dolore si stabilizza, riesco a stare seduto e dormire bene, ma comunque difficoltà a camminare se non con stampelle.

29\06\2014
Primo giorno senza iniezione Bentalan, impossibilita a stare seduto, riesco a fare 10 passi, poi grande formicolio sulla gamba sinistra e comparsa del dolore forte che mi costringe a distendermi.
In posizione distesa dolore sopportabile se non addirittura scompare del tutto in alcune posizioni.
Medico di base prescrive Deltacortene 25mg la mattina. Dopo 2 giorni con questo medicinale non riesco a camminare e a stare seduto.
Presenza di fascicolazioni su polpaccio.

Prenotata visita da neurochirurgo il 12\07

Può un frammento erniario causare questo decorso? la fase acuta è presente in questo momento o prima era mitigata dalle iniezioni di Bentalan?
Sinceramente dopo due mesi non vedo miglioramenti, anzi.

[#1]  
Dr. Giovanni Migliaccio

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
MESSINA (ME)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Egr. signore,
la "Sua" ernia verosimilmente è responsabile della lombosciatalgia, ma, se non ho capito male, a maggio non causava disturbi alla deambulazione, mentre ora è costretto ad usare le stampelle.
Se le cose stanno così, presumo che l'intervento sia indicato e anche in tempi brevissimi.
Sicuramente il cortisone, di cui non deve molto abusare, è efficace sul dolore perchè "disinfiamma" una o più radici sofferenti per la compressione.
Inoltre una deambulazione senza deficit non è il solo indice della gravità di un'ernia discale.
Il fatto che la Sua sia in posizione mediana con compressione sul sacco durale è a rischio di deficit spesso più importanti di una sciatalgia.

In attesa del giorno 12 è bene che Lei stia il più possibile a riposo a letto.
Disponibile per eventuali ulteriori chiarimenti, invio cordiali saluti
Giovanni Migliaccio, M.D., Neurochirurgo; Consulente medico legale
studio@giovannimigliaccio.it -- www.giovannimigliaccio.it
sede principale: Milano

[#2] dopo  
Utente
Gentile Dottore,
la ringrazio per la celere risposta.
Le volevo chiedere, in linea generale, può un altro ciclo di cortisone causare danni? Nel senso, 3 settimane di cortisone non consecutive ma comunque a breve distanza possono causare danni gravi all'organismo?

cordiali saluti

[#3]  
Dr. Giovanni Migliaccio

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
MESSINA (ME)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2006
Certo che può procurare danni se assunto in dosi alte e per un lungo periodo, ma io mi preoccuperei più dei danni che Le può procurare la compressione di un'ernia.
Giovanni Migliaccio, M.D., Neurochirurgo; Consulente medico legale
studio@giovannimigliaccio.it -- www.giovannimigliaccio.it
sede principale: Milano