Trasposizione ulnare

Buongiorno, a distanza di circa un mese dall'operazione su descritta mi si è' formato del liquido vicino alla ferita, presso la zona del gomito. Può' essere normale? Cosa dovrei fare/mettere? Grazie e cordialita'
[#1]
Dr. Giorgio Leccese Chirurgo generale, Chirurgo della mano 9,7k 314
Gentile Signore,

no, non è normale.

Potrebbe trattarsi di un ematoma che non si è riassorbito oppure di siero.

Non mi è chiaro se è un problema interno o esterno.

Cordiali saluti.

Dr. Giorgio LECCESE

NB: il consulto online non può nè deve sostituire la visita reale

[#2]
dopo
Utente
Utente
Buonasera, sono stato proprio oggi da un dottore fisioterapista e mi ha detto che la ferita e'"morbida", non presenta problemi ma che si', c'e'un po' di siero che a suo dire si riassorbira'. Direi interno. Lei cosa ne pensa? Qualcosa potrebbe aiutare un piu' rapido riassorbimento? Inoltre, a distanza appunto di un mese ho, specie la sera, dolori ( inferiori a prima dell'operazione ma presenti, qualche giorno più' qualche giorno meno e specie la sera ) all'articolazione del gomito ( sensazione di bruciore e fitte ) e altrettanto al polso/mignolo? Consideri che si tratta della terza operazione nell'arco di un anno e mezzo ( trasposizione ) e che, come sopra scritto, rispetto alle altre volte il decorso e'migliore pur in presenza di dolori. Secondo lei ci vorranno tanti mesi per un recupero completo o quasi?Grazie molte
[#3]
dopo
Utente
Utente
E, mi permetta, due domande che da tempo mi faccio, quasi una curiosità': 1) Perché' la sera mi da' piu'fastidi ( tutto, gomito, mignolo, polso ) 2) la sera, sempre, la cicatrice, lunga come una penna, si gonfia letteralmente un po': la mattina e' quasi piatta, la sera maggiormente in superficie. PERCHÉ? Grazie molte
[#4]
Dr. Giorgio Leccese Chirurgo generale, Chirurgo della mano 9,7k 314
Deve aspettare che si riassorba.

Dopo ben 3 interventi, mi sembra normale che ci siano disturbi locali.

Non saprei perchè la sera dà più fastidio.
[#5]
dopo
Utente
Utente
Grazie
[#6]
Dr. Giorgio Leccese Chirurgo generale, Chirurgo della mano 9,7k 314
Di nulla.
[#7]
dopo
Utente
Utente
Buonasera, alla luce di quanto ho patito ( tre operazioni ) e nervo trasposto, sono compatibili i dolori al gomito ( particolarmente alla punta del gomito e lato interno ( zona epitroclea mi pare ) .
In sintesi, il male al gomito ci sta con il nervo ulnare?
Dopo un mese e mezzo sto un po' meglio di prima di operarmi ( stimabile un 20/ 30% di miglioramento ).
Secondo lei dopo quanto tempo potro'stimare la guarigione o una stabilizzazione dei sintomi? In pratica dopo quanti mesi potro'considerare la situazione stabilizzata?
Grazie e buon lavoro
[#8]
dopo
Utente
Utente
Buonasera, ultima richiesta di assistenza.
Poi, a meno di fatti clamorosi, fino a metà' ottobre, data in cui incontrerò chi mi ha operato, non mi avvarrò' di altre sue cortesi e apprezzate opinioni in merito alla mia vicenda.

-Spesso, lungo il percorso del nervo e in ispecie a livello del polso ( purtroppo ormai ben conosco dove passa il nervo ulnare ) percepisco ( e si vedono anche ad occhio nudo ) delle fascicolazioni.
Posso ritenerle un segnale positivo, di " risveglio del nervo" oppure non significano fondamentalmente niente?
Cordialita' e grazie
[#9]
Dr. Giorgio Leccese Chirurgo generale, Chirurgo della mano 9,7k 314
Non vedo collegamenti tra il dolore al gomito e lo stato di salute del nervo ulnare (che ormai è posto in una diversa posizione), bensì è collegabile alle cicatrici chirurgiche (esterna e interna soprattutto).

Le cicatrici si stabilizzano dopo 6-10 mesi.

Gli unici segnali positivi sono il recupero graduale della sensibilità e della funzionalità dei muscoli intrinseci della mano.
[#10]
dopo
Utente
Utente
Grazie
[#11]
dopo
Utente
Utente
Faccio seguito alla sua cortese risposta per chiedere quindi:
ritiene utili, per diminuire tempi di guarigione e sintomatologia, degli" interventi" sulla cicatrice? E se si' quali? Grazie
[#12]
Dr. Giorgio Leccese Chirurgo generale, Chirurgo della mano 9,7k 314
Mi limiterei ad aspettare.

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa