x

x

Millimetriche cisti aracnoidee di tarlov in sede endorachinea para mediana bilaterale al passaggio s

Buongiorno volevo capire cosa si tratta perché sulla risonanza c è scritto così

Dischi intersomatica

Canale vertebrale ristretto su base spondilasico congenita ai passaggi L3-L4 L4-L5

Minima potrusione ad ampio raggio di tutti o dischi intersomatica del passaggio lombosacrale con impronta di vario tipo grado sul sacco e senza conflitti disco-radicale

Millimetriche cisti aracnoidee di tarlov in sede endorachinea para mediana bilaterale al passaggio s2,-s3

Millimetriche ernie di schmarl delle limitanti somatiche superiori L2,L3 L4
[#1]
Dr. Francesco Diana Radiologo, Neuroradiologo 87 3 5
Gentile utente,
dal referto si evince che ci sono dei fenomeni spondilosici che sono dei processi degenerativi cronici che riguardano tutte le strutture della colonna, tra cui i dischi intervertebrali che sono protrusi, senza però delle evidenti compressioni sulle radici nervose.
Le ernie di Schmorl sono delle ernie del disco all'interno del corpo vertebrale, che si formano per vari motivi (solitamente per fenomeni degenerativi cronici) e che nella maggior parte dei casi sono asintomatiche.
Le cisti di Tarlov sono delle cisti perineurali, cioè delle cisti delle radici nervose che contengono liquido cefalorachidiano (lo stesso che circonda il midollo) ed anche queste nella maggior parte dei casi sono asintomatiche.
Spero di esser stato chiaro.
Cordiali saluti.

Francesco Diana, M.D.
Neuroradiologo Interventista,
A.O.U. San Giovanni di Dio e Ruggi d'Aragona,
Università di Salerno
Salerno, Italia

Soffri di allergia? Partecipa al nostro sondaggio